Ospedale Madonna delle Grazie
Ospedale Madonna delle Grazie
Ospedale e sanità

Liste di attesa e viaggi della speranza, sanità materana ad un bivio

In Basilicata stretto un patto tra le azienda sanitarie

Sull'accorciamento delle liste di attesa e sulla riduzione della mobilità sanitaria passiva (vale a dire il ricorso ad ospedali di altre regioni, spesso per i viaggi della speranza per cure complesse) ora bisogna fare sul serio. E anche la sanità materana è chiamata a raggiungere gli obiettivi.

Sono temi diventati di valenza nazionale su cui si fa sul serio. Sulle liste di attesa, in caso di inadempienze e insufficienti risultati, anche i manager delle aziende sanitarie rischiano di perdere il posto.

E sono queste anche le priorità del governo regionale. Così le aziende sanitarie "San Carlo" di Potenza, la Asp di Potenza, la Asm di Matera e l'Irccs Crob (Centro oncologico) di Rionero in Vulture hanno deciso di predisporre dei patti inter-aziendali. Le intese sono finalizzate al ''tempestivo recepimento del Piano nazionale di governo delle liste di attesa per il triennio 2019-2021 appena approvato e in linea con gli obiettivi di salute e di programmazione sanitaria regionale 2018-2020''.

Con il primo accordo tra le aziende saranno definite le azioni da mettere in campo per la gestione integrata dei tempi di attesa delle prestazioni specialistiche e strumentali ambulatoriali di cardiologia, di oncologia e di diagnostica per immagini.

Con il secondo accordo le aziende del servizio sanitario regionale si impegneranno in ''un progetto di contenimento della mobilità sanitaria ospedaliera passiva (prestazioni rese a cittadini della Regione Basilicata da strutture ospedaliere di altre regioni) punto nevralgico dell'intero sistema sanitario lucano''. In Basilicata la mobilità passiva è ritenuta uno dei maggiori problemi del sistema sanitario.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Emergenza covid-19, appello dei medici al governo regionale Emergenza covid-19, appello dei medici al governo regionale Il presidente dell’ordine scrive a Bardi e Leone per tutelare maggiormente la categoria
"Coronavirus: un coordinamento per gli aiuti" "Coronavirus: un coordinamento per gli aiuti" Il Movimento 5 stelle disponibile a collaborare con il Comune
Coronavirus, gara di solidarietà tra imprese Coronavirus, gara di solidarietà tra imprese Le donazioni contribuiscono ad affrontare l’emergenza coronavirus in città
Emergenza Covid-19, l’Asstra lancia “si fermi chi può” Emergenza Covid-19, l’Asstra lancia “si fermi chi può” L’iniziativa delle aziende del trasporto pubblico per sensibilizzare ad un uso consapevole dei mezzi
"Fare presto per l'economia" "Fare presto per l'economia" Le proposte di Confapi per superare la crisi
Emergenza Covid-19, Lions donano mascherine ai medici Emergenza Covid-19, Lions donano mascherine ai medici Iniziativa a sostegno di chi lotta in prima linea contro il coronavirus
Anche nell’emergenza COFIDI.IT c’è, misure di sostegno alle imprese Anche nell’emergenza COFIDI.IT c’è, misure di sostegno alle imprese Per ridurre l'impatto della crisi Covid-19
Proroga dei permessi per gli stagionali, soddisfazione di Coldiretti Proroga dei permessi per gli stagionali, soddisfazione di Coldiretti L'associazione apprezza la decisione del Ministero dell'Interno
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.