Intercettazione video dell'indagine della Polizia
Intercettazione video dell'indagine della Polizia
Cronaca

Maltrattamenti ai bambini dell'asilo, sospesa una maestra

Indagine condotta dalla Squadra mobile della Polizia

Con l'accusa di maltrattamenti a danno di minori un'insegnante materana di 64 anni è stata interdetta dall'attività professionale per la durata di sei mesi. Il provvedimento emesso dal gip di Matera è stato eseguito dalla Squadra Mobile della Questura.

I dettagli dell'attività sono stati illustrati presso la Questura dal procuratore capo Pietro Argentino. La misura interdittiva è stata emessa in ragione di ''vessazioni psico-fisiche quotidiane'', ricostruite attraverso intercettazioni video-ambientali.

Stando alla ricostruzione, la maestra rimproverava i piccoli ad alta voce, colpiva ripetutamente la cattedra con la bacchetta al grido ''ordine e disciplina'', strattonava i bambini chiamandoli con numerosi epiteti offensivi, li minacciava e li posizionava con la forza con la faccia contro il muro o con la testa sul banco, talvolta sferrando loro schiaffi anche a due mani. Non riuscendo a contenere la vivacità dei bambini, la maestra ricorreva quindi all'uso della violenza fisica e morale.

Secondo la Squadra mobile, tali comportamenti hanno minato ''l'integrità psico-fisica di tutti i piccoli alunni''. Infatti, quando si trovavano a casa, istintivamente i bambini ponevano le mani di fronte al viso se un genitore si avvicinava per dare una carezza o un bacio.

Per ragioni di tutela dei minori, non è stata indicata la scuola dove il fatto è avvenuto né è stato indicato il Comune. Dalla Polizia è stato diffuso un video sui maltrattamenti ai danni dei piccoli e dal video è stata estratta l'immagine pubblicata in questa notizia.
  • Maltrattamenti
  • Scuola
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Dopo la sospensione della maestra, parla la dirigente scolastica Dopo la sospensione della maestra, parla la dirigente scolastica Fa discutere il caso dei maltrattamenti in scuola dell'infanzia
Ancora problemi per le scuole, chiuso per un giorno plesso a La Martella Ancora problemi per le scuole, chiuso per un giorno plesso a La Martella Causa guasto all’impianto di riscaldamento
Donne vittime di "revenge porn", arrestato un uomo Donne vittime di "revenge porn", arrestato un uomo Delicata indagine a cura della Squadra mobile di Matera
Lezioni alla "Marconi" per gli alunni della primaria "Nitti" Lezioni alla "Marconi" per gli alunni della primaria "Nitti" Si torna in classe il 13 gennaio
Cadono calcinacci da soffitto, chiuso un plesso scolastico Cadono calcinacci da soffitto, chiuso un plesso scolastico In via Nitti. Si valuta una sede alternativa
Truffe on line e uso dei social, tante denunce Truffe on line e uso dei social, tante denunce I dati della Polizia postale e delle comunicazioni per l'intera regione
Ritrovato l'anziano scomparso a Natale Ritrovato l'anziano scomparso a Natale Era al deposito delle Ferrovie Appulo Lucane
Polizia: bilancio del 2019, si dimezza il numero degli arresti Polizia: bilancio del 2019, si dimezza il numero degli arresti Un anno molto intenso per i servizi di sicurezza nella capitale europea della cultura
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.