Matera 2019
Matera 2019
Vita di città

"Matera esempio di città vincente del Mezzogiorno"

Intervento del sindaco De Ruggieri al convegno "Legalità e cultura"

"In una Nazione che vive momenti difficili, vogliamo offrire i valori di questa città. Siamo portatori di una dignità tipica del popolo lucano, una dignità parsimoniosa che non possiamo cancellare. Matera è una città buona e fiera che ancora si riconosce nello Stato e che è riuscita a cancellare le frustrazioni del passato diventando protagonista del presente e del futuro".

E' questo il messaggio lanciato dal Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, in occasione del convegno "Legalità e Cultura, Valori in crescita" che si è svolto al Palazzo Viceconte e a cui hanno partecipato, tra gli altri, il Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, il Capo della Polizia, Franco Gabrielli ed il Prefetto Maria Teresa Sempreviva, Direttore dell'Ufficio di coordinamento e pianificazione delle Forze di Polizia del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno, con funzioni di Autorità di gestione del PON Legalità.

"Porto il saluto affettuoso e dinamico della mia comunità – ha proseguito il Sindaco de Ruggieri – che è diventata esempio di un Mezzogiorno vincente e ottimista, perché ha sconfitto il pessimismo che è sinonimo di immobilismo. Questa città vive il presente come conservazione del passato ma soprattutto come anticipazione del futuro. Bisogna crescere e vivere nella legalità – ha detto poi rivolgendosi agli studenti presenti in sala – per sgombrare il campo dalle ombre e dalle penombre che spesso umiliano i nostri territori. Un grazie quindi alle scuole e ai ragazzi che hanno vestito gli abiti monacali della ricerca, per partecipare ai progetti del Pon legalità. L'obiettivo di noi tutti dev'essere sempre quello di non diventare ricalchi mimetici ma innovatori di nuovi messaggi e di nuovi valori che si radicano nella storia della città più antica del mondo. Noi abitiamo una geologia esistenziale che vive ininterrottamente da ottomila anni. Per questo dobbiamo essere consapevoli che la storia siamo noi – ha concluso il Sindaco, ricordando le parole di una famosa canzone – perché siamo noi che scriviamo le lettere".
  • Sindaco di Matera
  • Raffaello De Ruggieri
Altri contenuti a tema
Presentata mozione di sfiducia per il sindaco Presentata mozione di sfiducia per il sindaco Depositata da 14 consiglieri comunali
De Ruggieri: "Matera città più attrattiva, si chiude un ciclo straordinario" De Ruggieri: "Matera città più attrattiva, si chiude un ciclo straordinario" Presentata la nuova giunta. Solo due volti nuovi ma sono cambiate alcune deleghe
Nominata la nuova giunta comunale di De Ruggieri Nominata la nuova giunta comunale di De Ruggieri Nove assessori fra cui cinque donne
Comune di Matera, si dimette la giunta Comune di Matera, si dimette la giunta De Ruggieri pronto al rinnovo: "A breve la nuova squadra"
Mariani nuovo assessore comunale ai trasporti Mariani nuovo assessore comunale ai trasporti Decreto di nomina del sindaco dopo le dimissioni di Montemurro
Collaborazione culturale tra Matera e Assisi nel nome di Pasolini Collaborazione culturale tra Matera e Assisi nel nome di Pasolini La sindaca di Assisi Stefania Proietti ricevuta da De Ruggieri a Palazzo di Città
Firmato al Ministero l’accordo per la casa tecnologie emergenti Firmato al Ministero l’accordo per la casa tecnologie emergenti A siglare la convenzione il ministro Patuanelli, il sottosegretario Liuzzi e il sindaco De Ruggieri
De Ruggieri a Milano marcia per la senatrice a vita Segre De Ruggieri a Milano marcia per la senatrice a vita Segre Per ribadire il dissenso della città dei Sassi all’odio razziale. Proposta la cittadinanza onoraria
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.