cantiere via don Minzoni
cantiere via don Minzoni
Vita di città

Matera, riaprono i cantieri delle opere pubbliche

Ripresi i lavori in via Don Minzoni e Via Casalnuovo

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Il Comune si prepara al completamento di tutte le opere cantierizzate. Sono ripresi, infatti, i lavori per la realizzazione del viale pedonale previsto in via Don Minzoni, che servirà da percorso a piedi di collegamento tra le due principali piazze della Visitazione e Piazza Vittorio Veneto.

Secondo il cronoprogramma di realizzazione dell'opera già dalla prossima settimana si sistemerà la pavimentazione in modo da riuscire a completare l'opera nell'arco di un mese. Contestualmente il cantiere si allargherà fino ad interessare il tratto iniziale di Via Ascanio Persio. Per questo da Palazzo di Città assicurano che la gestione del cantiere permetterà di non chiudere la piazza del mercato, consentendo agli esercizi commerciali presenti di non interrompere le vendite. Ma i lavori in via don Minzoni e Via Ascanio Persio non sono l'unico cantiere che interessa opere pubbliche, in via di ripresa nella città di Matera.

E' ripartita l'attività anche nel cantiere di via Casalnuovo, dove sono in corso dei lavori di riqualificazione dell'arteria stradale per un intervento che rientra in un progetto più organico di riqualificazione dell'asse viario pedonale di Piazza Pascoli e Piazza Sedile.

Lunedì 4 maggio, invece, sarà la volta dei lavori in corso per la riqualificazione del percorso pedonale di Via San Biagio. Interventi che si protrarranno per un mese e che vedranno inizialmente gli operai al lavoro nel tratto che va da Piazza San Giovanni a Via Santo Stefano. Inoltre, lunedì ci sarà lo sblocco anche per i lavori di ristrutturazione del parcheggio di via Vena e il rifacimento del manto stradale di Via Lucana e Via Roma.

Insomma, si riparte di gran carriera per portare a termine delle opere che renderanno la città dei Sassi più fruibile, soprattutto per i visitatori che dopo l'emergenza sanitaria, si spera, potranno tornare numerosi ad affollare le strade della città di Matera.
  • Comune di Matera
  • Opere pubbliche
Altri contenuti a tema
Casa delle tecnologie emergenti di Matera, firma dell'accordo Casa delle tecnologie emergenti di Matera, firma dell'accordo Comune, Cnr, Politecnico di Bari e Università Basilicata siglano il progetto scientifico
Assegnazione palestre, al via le domande online Assegnazione palestre, al via le domande online Pubblicato l’avviso per attribuire spazi e orari negli impianti comunali
Matera e Cinisello Balsamo unite nel progetto Hubout Matera e Cinisello Balsamo unite nel progetto Hubout Una delegazione del comune lombardo ricevuta a Palazzo di Città
Proroga contratti per dipendenti comunali a tempo determinato Proroga contratti per dipendenti comunali a tempo determinato Grazie alle norme anti-Covid del Decreto rilancio del governo
Nei Sassi le fontane dell’amore Nei Sassi le fontane dell’amore Le opere dello scultore Domenico Sepe collocate in via Muro
De Gasperi unisce Matera a Trento De Gasperi unisce Matera a Trento Sottoscrizione di un gemellaggio in nome dello statista
Servizi di custodia per impianti sportivi Servizi di custodia per impianti sportivi Il Comune assegna la gestione
Bando comunale  per i contributi all'affitto della casa Bando comunale per i contributi all'affitto della casa Domande possono essere presentate fino al 30 luglio
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.