Elezioni
Elezioni
Politica

Elezioni comunali, Matera2029 riscalda i motori

Braia: “Riportare le periferie al centro della politica”

Parola d'ordine: riportare le "periferie al centro" e "il centro nelle periferie". Questo il fulcro del progetto politico "Matera 2029" che il consigliere regionale di Italia Viva, Luca Braia, ha voluto illustrare alla città.

Un movimento civico che sta scaldando i motori in vista della prossima competizione elettorale di settembre, con l'intenzione di svolgere un ruolo da protagonista nella gestione della cosa pubblica per i prossimi anni. Almeno per i prossimi 10 anni, così come lo stesso nome impone.
"L'obiettivo è mettere in pista una grande operazione di rinnovamento cittadino"– spiega Luca Braia, artefice del movimento materano. Il tutto da realizzarsi con un soggetto politico nuovo, che guarda oltre ogni divisione e polemica, verso un futuro ambizioso. Un rinnovamento che non può non partire dalla società civile, ricostruendo prima di tutto "il senso di comunità e di collettività", con una condivisione delle scelte da mettere in campo per la città.

Per questo Braia lancia un appello rivolto a esponenti del mondo delle professioni, dell'associazionismo, a persone provenienti da comunità cattoliche e laiche: "a loro rivolgo un appello sincero e leale per scendere in campo da protagonisti, per ridare slancio all'agire politico e rinnovare la classe dirigente"- ha detto il consigliere regionale di "Italia Viva", ricordando che il movimento "Matera 2029" è un progetto politico che va oltre il partito renziano, per riformare la politica e i politici, per una città sostenibile e resiliente che riparta dal senso di comunità, e che sia capace di fare sintesi di tutte le sue peculiarità nei settori trainanti l'economia locale come la cultura e il turismo, il commercio, l'artigianato e l'agricoltura.

Di qui l'appello di Braia e di Matera 2029 "a unire le forze civiche libere e vive che si sono fatte avanti in questi mesi e che condividono l'idea di interrompere una potenziale, pericolosa gestione del potere fine a se stessa, per sostituirla con la voglia e la passione di governare una comunità con competenza, trasparenza e massimo coinvolgimento a tutti i livelli puntando sulla rigenerazione e non sulla speculazione, sull'innovazione e non sulla presunzione".
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Bennardi, i primi impegni da sindaco Bennardi, i primi impegni da sindaco Lavorare su mancanza infrastrutture, periferie e sanità
Ballottaggio, Domenico Bennardi è il nuovo sindaco di Matera Ballottaggio, Domenico Bennardi è il nuovo sindaco di Matera I dati definitivi e la ripartizione dei seggi
Secondo giorno di voto, nel pomeriggio lo scrutinio Secondo giorno di voto, nel pomeriggio lo scrutinio Ballottaggio tra Bennardi e Sassone: chi sarà il nuovo sindaco di Matera?
Urne aperte per il ballottaggio Urne aperte per il ballottaggio La fascia tricolore di sindaco contesa da Bennardi e Sassone
Ballottaggio, ultimi comizi della campagna elettorale Ballottaggio, ultimi comizi della campagna elettorale Gli appelli al voto di Bennardi e Sassone
Ultime scintille di campagna elettorale Ultime scintille di campagna elettorale Proseguono incontri e comizi di Bennardi e Sassone
Lista “Liberi”, libertà di scelta al ballottaggio Lista “Liberi”, libertà di scelta al ballottaggio Il candidato sindaco Trombetta ringrazia per la fiducia
Elezioni comunali,  Di Maio torna a Matera per Bennardi Elezioni comunali, Di Maio torna a Matera per Bennardi Comizio in piazza per sostenere il candidato sindaco del M5s
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.