Disabili
Disabili
Enti locali

Multa al disabile: delucidazioni da Palazzo di Città

“I diritti dei disabili restano priorità di questa amministrazione”

In merito alla vicenda del disabile multato in via Cappelluti, segnalata qualche giorno fa da alcuni organi di informazione, gli uffici comunali chiariscono che il tema è da tempo all'attenzione dell'amministrazione comunale che, su indicazione del sindaco, sta esaminando la possibilità di prevedere specifiche esenzioni per la gratuità del parcheggio dei disabili sulle aree a pagamento in occasione del prossimo bando per la gestione dei parcheggi stessi, in considerazione delle legittime esigenze di accessibilità dei cittadini disabili.

"Quanto al caso particolare, in seguito a verifiche effettuate – chiariscono ancora dal Comune – è risultato che la sanzione non è stata elevata da agenti della Polizia locale ma da Ausiliari del traffico, dipendenti della società che gestisce i parcheggi nelle strisce blu , che sono autorizzati ad intervenire solo nelle aree oggetto di concessione per verificare l'avvenuta corresponsione delle tariffe.
Gli stessi, dunque, non avrebbero potuto intervenire per multare le auto che erano parcheggiate nelle aree destinate ai disabili".

Va sottolineato inoltre, che l'amministrazione comunale in occasione della pubblicazione dell'attuale bando (2013) per la gestione dei parcheggi a pagamento, decise di incrementare il numero degli stalli riservati, in particolare nel centro storico, a favore di questa fascia sociale, superando la percentuale prevista dalla norma che è di un parcheggio disabili per 50 posti auto.

Il diritto dei disabili a poter usufruire di spazi riservati, in modo da poter accedere a strutture pubbliche, uffici o aree dotate di barriere architettoniche, resta priorità di questa amministrazione che, al tempo stesso, lancia un appello ai cittadini che occupano aree riservate o in assenza di pass o attraverso l'uso dello stesso in maniera irregolare, e ai quali ricorda che verranno applicate le sanzioni previste dal Codice della Strada e che saranno disposti mirati e specifici servizi.
  • Disabili
Altri contenuti a tema
Disabilità, stanziati i fondi per la provincia di Matera Disabilità, stanziati i fondi per la provincia di Matera In tutto i fondi statali alla Regione Basilicata sono circa 800.00
Prosegue il progetto “Disabilità…in movimento” della "Running Matera" Prosegue il progetto “Disabilità…in movimento” della "Running Matera" Nei giorni scorsi, programmate le prossime fasi del progetto
Presentato al Comune il progetto “Disabilità…in movimento” Presentato al Comune il progetto “Disabilità…in movimento” Ecco tutti i dettagli
Pranzo di beneficenza per l'acquisto di un pulmino per disabili Pranzo di beneficenza per l'acquisto di un pulmino per disabili "Una risposta concreta ai bisogni, di anziani, di malati di persone con disabilità"
Potenziate le attività del Centro Diurno “Rocco Mazzarone” di Matera Potenziate le attività del Centro Diurno “Rocco Mazzarone” di Matera Intervento dell'assessore Liantonio sul centro socio-educativo e socio-riabilitativo comunale per utenti con disabilità (CSE)
Consiglio comunale, posizioni distanti sulla Tasi Consiglio comunale, posizioni distanti sulla Tasi Respinto ordine del giorno della minoranza. Convergenza su trasporto disabili.
Consiglio comunale, Tasi 2015 e trasporto disabili tornano alla ribalta Consiglio comunale, Tasi 2015 e trasporto disabili tornano alla ribalta Appuntamento oggi alle ore 17.30. Si prevede bagarre.
Disabili costretti a pagare il parcheggio Disabili costretti a pagare il parcheggio Dopo l'ennesima sanzione a Matera, Liuzzi presenta un'interrogazione
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.