protesta natuzzi roma
protesta natuzzi roma
Territorio

Natuzzi, prosegue il braccio di ferro tra lavoratori e azienda

Oggi giornata di mobilitazione

E' ancora braccio di ferro tra azienda e lavoratori a proposito della Vertenza Natuzzi. Dopo il rinvio della cabina di regia al Mise, lavoratori e sindacati annunciano per oggi un'altra giornata di sciopero.
A partire dalle ore 14:30, i lavoratori della Natuzzi avvieranno un presidio, con blocco del transito delle merci, nella zona industriale di Jesce 2 sulla strada Santeramo-Matera, "sino a quando l'azienda non ritirerà le procedure di licenziamento collettivo".
Dura la presa di posizione da parte delle sigle sindacali che hanno definito 2inaccettabile" l'atteggiamento dell'azienda.

"Dopo lunga e approfondita discussione – si legge in una nota congiunta dei sindacati - si decide di stigmatizzare il comportamento del gruppo Natuzzi in quanto non rispettoso dei patti e degli accordi siglati in sede del Mise e delle Regioni utili a non mandare a casa nessun lavoratore anche in considerazione della possibilità della proposta delle Regioni Puglia e Basilicata di utilizzare la cassa integrazione in deroga fino al 31 dicembre 2016".
Per questo Cgil, Cisl e Uil intendono " affrontare la vertenza con fermezza e decisione in quanto la stessa investe in maniera uguale tutti i lavoratori".
Per la giornata di oggi è concordata una mobilitazione che si terrà a Taranto in occasione dell'incontro tra la Natuzzi e le organizzazioni sindacali.
"Altre mobilitazioni o manifestazioni saranno concordate attraverso le assemblee che si terranno negli stabilimenti e le riunioni con i lavoratori in Cigs".

Infine un appello "ai politici, ai sindaci, alle istituzioni regionali e al Governo di impegnarsi per il superamento positivo della vertenza Natuzzi che interessa 2.200 famiglie del distretto della Murgia area considerata in forte crisi".
  • Natuzzi
Altri contenuti a tema
Natuzzi, proroga al contratto di solidarietà Natuzzi, proroga al contratto di solidarietà Il piano industriale Italia slitta di tre mesi
Il Coordinamento USB-LP gruppo Natuzzi "ostracizzato" dal Ministero dello Sviluppo Economico Il Coordinamento USB-LP gruppo Natuzzi "ostracizzato" dal Ministero dello Sviluppo Economico Richiesto l'intervento dei rappresentanti di Puglia e Basilicata in Parlamento
Natuzzi-La Martella: annullato lo sciopero del personale Natuzzi-La Martella: annullato lo sciopero del personale Arrivano risposte dall'azienda santermana. Permane però lo stato d'agitazione
1 Natuzzi Spa: sviene un operaio e il personale di La Martella proclama lo stato d'agitazione Natuzzi Spa: sviene un operaio e il personale di La Martella proclama lo stato d'agitazione L'azienda chiamata ad attivarsi prontamente per migliorare le condizioni di salubrità del sito
Vertenza Natuzzi: è davvero un capitolo chiuso? Vertenza Natuzzi: è davvero un capitolo chiuso? Il consigliere regionale pugliese Colonna vuole vederci chiaro
Natuzzi, c'è l'accordo per lo stabilimento di Ginosa Natuzzi, c'è l'accordo per lo stabilimento di Ginosa L'azienda promette di riassumere tutti i lavoratori in esubero
Vertenza Natuzzi, l'USB non si fida Vertenza Natuzzi, l'USB non si fida Chiesto l'intervento di Emiliano e Pittella
Natuzzi presenta il suo Piano Sociale Natuzzi presenta il suo Piano Sociale Tra dieci giorni la decisione definitiva sugli esuberi
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.