tela del'immacolata- chiesa san Francesco
tela del'immacolata- chiesa san Francesco
Vita di città

Nel santuario di San Francesco torna la tela dell’Immacolata

Il dipinto è stato restaurato. Cerimonia con arcivescovo Caiazzo

Anche le opere d'arte subiscono l'invecchiamento. Anche per loro il tempo è nemico. Quadri, affreschi, statue, arazzi, sotto l'incidere del tempo inevitabilmente si deperiscono con il risultato che a volte, non sono più fruibili.

A differenza di ciò che accade agli uomini, però, l'opera d'arte è restaurabili ed in alcuni casi, torna a risplendere come nel momento della sua creazione.
Allora diventa un momento solenne il mostrarsi nuovamente al pubblico dopo tale restiling.

Così, domenica 4 novembre alle ore 18,30 nel santuario di San Francesco di Paola in Matera, l'arcivescovo di Matera-Irsina mons. Antonio Caiazzo presiede la celebrazione eucaristia in occasione del Rito di Consacrazione dell'Altare maggiore e nella circostanza, nel Santuario, si potrà ammirare la tela dell'Immacolata fresca di restauro e rientrata in chiesa nei giorni scorsi.

L'importante opera è situata sul secondo altare di destra ed è datata 1776 e fu commissionata da Felice Losavio, un membro dell'Arciconfraternita di San Francesco di Paola, che tra l'altro è raffigurato sulla stessa tela in basso a destra.

Il restauro è stato effettuato tra settembre e ottobre dalla restauratrice greca Sofia Vakali.
Un lavoro che ha permesso il recupero della reale bellezza della stessa tela, riportata ai suoi originali colori, che una patina col tempo aveva offuscato.

A consentire il restauro dell'opera è stata una famiglia di fedeli frequentatori del Santuario, che hanno voluto cosi manifestare la propria devozione.
  • Don Antonio Giuseppe Caiazzo
Altri contenuti a tema
Santa Pasqua 2018: gli auguri di Monsignor Caiazzo Santa Pasqua 2018: gli auguri di Monsignor Caiazzo "Portiamo ovunque la luce radiosa del Risorto"
1 Festa della Bruna Festa della Bruna Il messaggio dell’Arc. Monsignor Caiazzo rivolto alle autorità
Monsignor Caiazzo vicino alle diocesi di Rieti ed Ascoli Piceno Monsignor Caiazzo vicino alle diocesi di Rieti ed Ascoli Piceno Ecco la la lettera inviata ai vescovi delle città terremotate
Don Pino invia un messaggio alla diocesi Don Pino invia un messaggio alla diocesi Ecco la prima lettera da Vescovo di Matera
"Il nuovo vescovo saprà darci la forza per il 2019" "Il nuovo vescovo saprà darci la forza per il 2019" Il sindaco saluta Don Antonio Giuseppe Caiazzo
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.