Nuovo impianto eolico a Matera
Nuovo impianto eolico a Matera
Territorio

Nuovo parco eolico a Matera, il caso finisce in Tribunale

Società proponente ha presentato ricorso al Tar dopo il "no" degli enti

Finisce in Tribunale la questione del parco eolico richiesto in località ''Matine'', a Matera, a ridosso del Parco regionale della Murgia materana. Dopo il no secco del Comune e di altri enti, la società proponente "Zefiro Energy srl" ha presentato ricorso al Tar della Basilicata.

Al Tribunale amministrativo regionale la "Zefiro" ha chiesto la sospensiva - finalizzata all'annullamento - di atti e provvedimenti della Regione Basilicata, del Ministero dei beni e delle attività culturali, dell'Ente Parco della Murgia Materana e nei confronti del Comune di Matera. La camera di consiglio è fissata a domani (mercoledì 6 febbraio).

A novembre si è tenuta la conferenza di servizi in cui è stata sostanzialmente bocciata la richiesta di autorizzare la costruzione di un impianto per la produzione di energia elettrica.

Nella sede della Regione Basilicata anche il Comune ha ribadito la netta contrarietà dell'amministrazione all'installazione di pale eoliche sull'altopiano murgiano, a ridosso del Parco regionale della Murgia materana e della città.

L'impianto richiesto ricade interamente all'interno del buffer di 8mila metri dal perimetro del patrimonio Unesco. L'impatto negativo dell'intervento riguarda il paesaggio naturale, rurale ed antropizzato e questo ha motivo il diniego degli enti.

Il Comune di Matera aveva anche annunciato che avrebbe coinvolto i Comuni pugliesi ravvicinati (Gravina in Puglia, Santeramo in Colle, Altamura, Laterza, Ginosa) nei progetti di tutela del patrimonio, sensibilizzando a recepire la salvaguardia del paesaggio nella legge pugliese in materia energetica.
  • Tar Basilicata
  • Pale eoliche
  • Parco della Murgia Materana
Altri contenuti a tema
Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Associazioni ambientaliste contrarie alla ragnatela d'acciaio
Elezioni regionali, Tribunale amministrativo boccia il voto a maggio Elezioni regionali, Tribunale amministrativo boccia il voto a maggio I comizi elettorali devono essere indetti entro 20 giorni
Anche il Parco della Murgia Materana dice NO alle scorie nucleari in Basilicata Anche il Parco della Murgia Materana dice NO alle scorie nucleari in Basilicata La nota del Presidente Pierfrancesco Pellecchia. 
Il Parco Murgia Materana chiede il ripristino del Sentiero Porta Pistola Il Parco Murgia Materana chiede il ripristino del Sentiero Porta Pistola Il sentiero n. 406 andrà a favorire una escursione sostenibile
Cresce la presenza dei visitatori e degli amanti della natura in Basilicata Cresce la presenza dei visitatori e degli amanti della natura in Basilicata La murgia diventa un “fiore all’occhiello”
Un nido di Cicogne Nere nel Parco della Murgia Materana Un nido di Cicogne Nere nel Parco della Murgia Materana Soddisfazione del presidente Pier Francesco Pellecchia
Il Parco della Murgia Materana a favore delle zone terremotate Il Parco della Murgia Materana a favore delle zone terremotate Raccolti fondi da inviare per la ricostruzione del cinema-teatro di Amatrice
Stop vandalismo nel Parco della Murgia Materana Stop vandalismo nel Parco della Murgia Materana MaterAzione e l’Ass. Brio Matera tuonano ancora contro il degrado
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.