Rotondella - Foto Comune di Rotondella
Rotondella - Foto Comune di Rotondella
Cronaca

Omicidio di Rotondella, una lunga amicizia finita nel sangue?

Questa è l'ipotesi investigativa prevalente ma dinamica e movente da accertare

Sono stabili nella loro gravità le condizioni di Antonio Favale, operatore ecologico di 44 anni, rimasto ferito gravemente ieri mattina nella tragica vicenda di Rotondella in provincia di Matera, in cui è stato ucciso a coltellate l'ingegnere Cristian Tarantino, di 45 anni. Favale è ricoverato all'ospedale di Policoro dove ieri è stato trasferito con eliambulanza del 118. Entrambi sono stati colpiti da varie coltellate.

Sul corpo di Tarantino è stata effettuata l'autopsia presso l'ospedale di Policoro. L'incarico è stato affidato al professor Francesco Introna, dell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari.

Resta il mistero sia sulle circostanze della tragedia sia sul movente. L'omicidio, avvenuto intorno alle ore 10, sarebbe stato la conseguenza di una tragica lite tra i due amici che si conoscevano sin dall'infanzia. Non ci sono ancora riscontri sulla presenza di una terza persona. Cristian Tarantino lascia moglie e due figli. Favale è celibe.

La tragedia è avvenuta in vico Cervaro, una via panoramica del piccolo Comune jonico. Sotto sequestro l'arma del delitto, un coltello, ora oggetto di investigazioni per repertare le impronte digitali e altri elementi utili alle indagini. Procedono i carabinieri del comando provinciale di Matera, con il coordinamento della Procura. Si vagliano le immagine di alcune telecamere presenti nella zona, una in particolare. Sono stati sentiti i residenti per capire se abbiano sentito qualcosa o visto qualcuno aggirarsi nella zona dell'omicidio.

A Rotondella c'è sgomento per una lite inspiegabile per le cause e ancora misteriosa nella dinamica dei fatti. Resta in piedi l'ipotesi della tragica rottura della loro amicizia, finita nel sangue, e in paese si fanno largo tante voci. Per fermare la ridda di ipotesi è il sindaco Gianluca Palazzo a chiedere di fare ''silenzio'' per rispetto del dolore delle famiglie coinvolte.

L'amministrazione comunale, infatti, ha rilasciato un comunicato sui 'social'. ''Questo è il momento del silenzio, del raccoglimento e della riflessione. Questo è il momento di stringerci con il cuore intorno alle persone coinvolte e di fare comunità, tutti insieme'', è il messaggio lanciato dal Comune, accompagnato da una riflessione. ''Ci sono momenti della vita - si legge nella nota - in cui il respiro si ferma e l'intelletto non trova le spiegazioni razionali a gesti ed azioni. Non riusciamo a capacitarci per ciò che ha sconvolto la nostra comunità. Una tragedia ed una tristezza immane che colpisce i familiari coinvolti ma anche l'intera popolazione, attonita e sgomenta per l'accaduto. Attonita per la nostra mitezza ed amorevolezza, sgomenta per l'efferatezza dell'azione, che non ci appartiene''.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Spaccio di droga, denunciati 8 minorenni Spaccio di droga, denunciati 8 minorenni Cessione di sostanze a Irsina, Grassano e davanti a scuole di Matera
Attiva assicurazione on line ma è un raggiro, truffata una donna Attiva assicurazione on line ma è un raggiro, truffata una donna Denunciata una giovane napoletana
Abbandono dei rifiuti, controlli dei carabinieri Abbandono dei rifiuti, controlli dei carabinieri A Matera e sulla provinciale per Gioia del Colle
Carabinieri, servizi di controllo nel fine settimana Carabinieri, servizi di controllo nel fine settimana Sanzioni per mancato rispetto norme anticovid e denunce per evasione dei domiciliari
Comprano on line ma non ricevono la merce, erano truffe Comprano on line ma non ricevono la merce, erano truffe Scoperti e denunciati i responsabili
Omicidio di Rotondella, l'arrestato è piantonato in ospedale Omicidio di Rotondella, l'arrestato è piantonato in ospedale Ancora mistero sul movente. A giorni l'interrogatorio
Svolta nell'omicidio di Rotondella Svolta nell'omicidio di Rotondella Per la morte di Tarantino arrestato l'amico di lunga data
Costa cara la passeggiata senza mascherina Costa cara la passeggiata senza mascherina Dieci persone multate dai carabinieri. Alcune arrivate dalla Puglia (regione arancione)
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.