Ingresso nuovo pronto soccorso di Matera
Ingresso nuovo pronto soccorso di Matera
Ospedale e sanità

Ospedale: appaltati i lavori del nuovo pronto soccorso

Prevedono l’ampliamento degli spazi con la costruzione di una nuova struttura

Il Pronto Soccorso dell'Ospedale Madonna delle Grazie di Matera sarà ampliato ed ammodernato. Lo annunciano l'assessore regionale alla Salute e Politiche della Persona, Francesco Fanelli, congiuntamente al Direttore Generale dell'ASM, Sabrina Pulvirenti. Il progetto rientra nell'ambito del potenziamento della rete ospedaliera disposto dal Decreto Rilancio (DL 34/2020) promulgato a seguito delle criticità del sistema sanitario, emerse dopo la Pandemia da Sars-Cov2. Il progetto del nuovo Pronto Soccorso, già approvato dall'Azienda sanitaria locale di Matera nel 2019, ha potuto beneficiare dei finanziamenti del DL 34 per un importo dei lavori pari a 2milioni e 366mila euro, dei quali un milione rivenienti dal Fondo di Sviluppo e Coesione. L'intervento, già appaltato, prevede la costruzione di una nuova struttura, attigua a quella esistente, per una superficie di oltre 400 metri quadrati che si sommano ai 900 mq esistenti, oggetto di ristrutturazione completa.

"Il nuovo pronto soccorso –afferma il Direttore generale dell'ASM, Sabrina Pulvirenti- presenterà uno schema distributivo completamente rinnovato. La nuova disposizione funzionale degli ambienti garantirà una più efficiente gestione dei flussi in ingresso, separando già in fase di triage (accettazione), i percorsi per i pazienti critici da quelli che necessitano di prestazioni sanitarie non urgenti. Oggetto di ridimensionamento sarà anche l'accesso al pronto soccorso che sarà ampliato, così come la sala di attesa, pensata per accogliere oltre 70 persone".

Nel nuovo presidio aumenteranno anche gli spazi dedicati ai codici rossi e quelli destinati ai pazienti con minori criticità, inoltre è prevista la realizzazione di una sala per la stabilizzazione e la gestione in emergenza dei pazienti con patologie infettive che sarà dotata di impianti tecnologici in grado di garantire l'isolamento dal resto del pronto soccorso. E' prevista una sala di osservazione breve intensiva (OBI), opportunamente dimensionata per la gestione di più pazienti, e una sala di attesa in grado di garantire la privacy ad utenti e pazienti barellati dopo che gli stessi avranno effettuato il triage.

"Abbiamo assunto degli impegni importanti nei confronti dei cittadini di Matera e provincia per il rilancio e il potenziamento dell'Ospedale "Madonna delle Grazie", centro di riferimento per l'intero territorio, con l'intento di dare un impulso forte a progetti di sviluppo e riqualificazione dei servizi offerti dalla struttura stessa"- ha dichiarato l'assessore alla Salute e Politiche della Persona, Francesco Fanelli- "Con la procedura di assegnazione della gara di appalto per l'ampliamento e la ristrutturazione del pronto soccorso del nosocomio materano e il nuovo blocco parto, i cui lavori partiranno il prossimo marzo, stiamo ponendo le basi per portare gli standard di cura offerti a livelli più elevati di modernità, di efficienza e per garantire le cure migliori ai cittadini all'interno della nostra regione".

Per quanto riguarda la cantierizzazione dell'opera, sono in corso le convocazioni delle professionalità individuate all'esito della procedura di appalto dell'accordo quadro, gestita dal commissario straordinario per l'emergenza Covid, Domenico Arcuri. Una volta concluso questo iter procedurale, i lavori avranno inizio, presumibilmente entro la fine della prossima estate.
3 fotoNuovo Pronto Soccorso di Matera
Planimetria generale Pronto Soccorso In rosso il nuovo edificio JPGPronto soccors vista interni JPGPronto soccorso assonometria JPG
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Presidio di Tricarico, ripartono radiologia ed ecografie Presidio di Tricarico, ripartono radiologia ed ecografie Una volta alla settimana
Presentate le linee guida del Piano sanitario regionale Presentate le linee guida del Piano sanitario regionale Regione chiede suggerimenti e partecipazione. Sindacati insoddisfatti: "Ci sono solo dati"
Consiglio provinciale sulla sanità nel Materano Consiglio provinciale sulla sanità nel Materano Approvato un documento di impegni per la Regione
Sanità materana, la Provincia convoca i sindaci Sanità materana, la Provincia convoca i sindaci Una seduta del Consiglio per discutere dei numerosi problemi
“In tempo per te” il piano per abbattere le liste d’attesa “In tempo per te” il piano per abbattere le liste d’attesa Predisposto dall’Azienda Sanitaria Locale di Matera ed approvato a gennaio 2022
Sanità: Bennardi punta il dito "mancano risposte concrete" Sanità: Bennardi punta il dito "mancano risposte concrete" La situazione degli ospedali della provincia e le altre questioni aperte
Crisi della Sanità, il Circolo La Scaletta incontra l’assessore Fanelli Crisi della Sanità, il Circolo La Scaletta incontra l’assessore Fanelli Stasi: la Regione investa nella formazione di giovani specialisti
Inchiesta giudiziaria, terremoto alla Regione Inchiesta giudiziaria, terremoto alla Regione Tra i filoni d'indagine c'è la sanità
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.