Strisce blu
Strisce blu
Vita di città

Parcheggi. Azione: “non dimentichiamoci dei materani!”

Il segretario provinciale del partito chiede più attenzione per i cittadini di Matera

Pubblichiamo di seguito la nota del Segretario di Azione per la provincia di Matera, Silvio Mostacci, relativa alla gestione dei parcheggi che – ha detta dell'esponente del partito – penalizzerebbe in maniera eccessiva i residenti della città dei Sassi.


"Lo scorso 24 marzo il Comune di Matera ha sottoscritto con la TMP srl di Portici (NA) il contratto quinquennale di concessione del servizio di gestione dei parcheggi a pagamento della città dei Sassi. Per chi non lo sapesse, questo ha dato avvio a vari cambiamenti, già previsti dal 2021, tra cui la modifica delle tariffe dei parcheggi nelle aree blu e il pagamento anche nei giorni festivi.
Oltre agli interventi sopra citati, ai più attenti non sarà sfuggita l'installazione di nuovi parcheggi a pagamento tra cui quello nella zona residenziale di piazza Michele Bianco. Tale attività mi ha portato ad una necessaria riflessione che voglio condividere con la cittadinanza e l'amministrazione locale.
Pur consapevole della necessità per il nostro Comune di individuare nuove entrate per far fronte alle spese di gestione della cosa pubblica, ritengo sia necessario (anzi doveroso) rivolgere maggiore attenzione agli abitanti della nostra città.
Purtroppo, quanto definito sino ad oggi per le aree di sosta della nostra città punta esclusivamente ad aumentare gli introiti derivanti dalle aree blu e ad aumentare la superficie destinata a tali aree di parcheggio a pagamento, ma dimentica totalmente ciò che invece dovrebbe essere al primo posto nella mente di chi ci amministra: i residenti della città di Matera.
Ritengo sia quindi necessario procedere nel più breve tempo possibile per far fronte a tale svista. Per questo mi rivolgo al Sindaco Bennardi e all'assessore Montemurro per chiedere alcuni urgenti interventi di buonsenso a beneficio della collettività. Nello specifico:
Rendere il parcheggio nelle aree blu gratuito ai residenti di quella zona muniti di apposito documento esibito in auto e collegato alla targa del mezzo
Convertire parte delle attuali aree bianche (gratuite per tutti) ad aree gialle ad uso esclusivo dei residenti muniti di apposito documento esibito in auto e collegato alla targa del mezzo
Aumentare le aree destinate al parcheggio delle sole persone disabili munite di apposito documento esibito in auto e collegato alla targa del mezzo
A seguito della realizzazione di questi interventi circoscritti, sarebbe poi importante procedere alla digitalizzazione implementando un sistema di censimento online della targa per i residenti, i disabili e i visitatori che possa garantire ad esempio ai turisti che sostano nella nostra città per un periodo superiore a tre giorni uno sconto per la visita a musei o altre attrazioni della nostra città.
Per nostra grande fortuna, Matera è una città a naturale vocazione turistica che attira per la sua bellezza numerosi turisti da ogni parte del mondo.
Occorre però far notare ai nostri amministratori che concedere ai propri visitatori così tanto in forma totalmente gratuita genera poi la necessità di rivalersi verso i propri cittadini e questo non può essere ritenuto accettabile. È necessario quindi rimodulare l'offerta di servizi da parte della città esigendo maggiore tutela per i materani."
  • Parcheggio
Altri contenuti a tema
Aumento stalli su strisce blu, si infiamma il dibattito Aumento stalli su strisce blu, si infiamma il dibattito Appello di Matera Civica all’amministrazione Bennardi. Tenersi al passo con la giurisprudenza
Parcheggi a pagamento, interrogazione di Casino (FI) Parcheggi a pagamento, interrogazione di Casino (FI) Il consigliere di minoranza chiede chiarimenti
“Parcheggi via Lucana e Piazza Firrao, tra guasti e decoro smarrito” “Parcheggi via Lucana e Piazza Firrao, tra guasti e decoro smarrito” La denuncia del movimento Matera Civica
Parcheggi per disabili, mappa virtuale dei posti disponibili Parcheggi per disabili, mappa virtuale dei posti disponibili Il Comune pubblica elenco delle aree di sosta riservate alle persone con disabilità
Finalmente riapre il parcheggio in via Vena Finalmente riapre il parcheggio in via Vena Stabilite tariffe e modalità di utilizzo
Parcheggi a pagamento, prolungata la gestione Parcheggi a pagamento, prolungata la gestione Accordo per altri sei mesi tra Comune e Sisas service
Gestione dei parcheggi a pagamento, è polemica Gestione dei parcheggi a pagamento, è polemica Appalto in scadenza, Cgil e Cisl preoccupati per le sorti dei lavoratori
Parcheggi a pagamento, bando per la gestione Parcheggi a pagamento, bando per la gestione Pubblico avviso del Comune per l’affidamento del servizio
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.