Parco Murgia Materana
Parco Murgia Materana
Territorio

Parco della Murgia e liceo scientifico insieme per progetto “Genius Loci”

Per promuovere "l’interazione di luogo e identità”.

Anche gli studenti del Dante Alighieri diventeranno "ambasciatori del parco", attraverso il progetto "Genius Loci: interazione di luogo e identità". una iniziativa che ha come obiettivo comune tra istituzione scolastica ed ente dell'area protetta, quello di valorizzare il legame tra territorio e patrimonio culturale.

Per fare ciò gli studenti del liceo scientifico Alighieri parteciperanno ad un percorso formativo di ricerca, scoperta e analisi storica, geologica, urbanistica del territorio, assistendo sia alle lezioni prodotte dalla prof.ssa Cavuoti, che prendendo visione dei filmati realizzati dall'ente di gestione dell'area protetta nell'ambito del progetto "Il mio Parco- Alla scoperta del Parco della Murgia Materana".

Soddisfatto per la collaborazione con l'istituto scolastico il presidente del parco Michele Lamacchia ha commentato: "siamo molto felici di proporre questa attività insieme al Liceo Scientifico 'Dante Alighieri' di Matera, che ringrazio per la sensibilità"- ha detto Lamacchia, che ha voluto sottolineare come l'obiettivo che ci si pone con queste iniziative è quello di "aumentare il grado di sensibilizzazione e di conoscenza delle nuove generazioni nei riguardi di un patrimonio stupendo che ha bisogno di essere tutelato e goduto nel rispetto di valori della sostenibilità".

"Siamo convinti che questa attività possa stimolare nei ragazzi un forte senso di appartenenza verso il territorio, che fornirà poi sicuramente un valore aggiunto all'intera comunità- ha continuato Lamacchia, ribandendo la disponibilità dell'ente ad attivarsi per realizzare percorsi formativi anche con altri istituti scolastici "perché riteniamo che la conoscenza del territorio sia utile per ampliare la coscienza di tutela ambientale e per formare sentinelle del territorio che ci aiutino nella difesa del nostro Parco".

Un percorso formativo al termine del quale gli studenti potranno fregiarsi del titolo simbolico di "Ambasciatori del Parco", primo livello dei gradi di specializzazione istituiti dall'ente, che salendo di un gradino prevede la consegna del titolo di "Tutore del Parco" e ancor più su, quello prestigioso di "Paladino del Parco".
  • Parco della Murgia Materana
  • Ente Parco Murgia
Altri contenuti a tema
Parco Murgia materana, inaugurato il “giardino del silenzio” Parco Murgia materana, inaugurato il “giardino del silenzio” Uno spazio verde e luogo di aggregazione riconsegnato alla città
La notte europea dei ricercatori a Matera La notte europea dei ricercatori a Matera Visite guidate nel meraviglioso contesto del Parco della Murgia
Murgia Timone, pulizia straordinaria Murgia Timone, pulizia straordinaria Interventi dell’Ente Parco anche alle grotte adiacenti. Intensificati i controlli
Presentato il nuovo percorso espositivo di Parco dei Monaci Presentato il nuovo percorso espositivo di Parco dei Monaci Una iniziativa dell’ente parco per incentivare la fruizione e la conoscenza dell’area protetta
Una ciclovia per connettere le aree interne alla costa jonica Una ciclovia per connettere le aree interne alla costa jonica Un progetto di 3.700.000 euro presentato da Parco Murgia e Comune di Montescaglioso
Atti vandalici nel Parco della Murgia materana Atti vandalici nel Parco della Murgia materana Sdegno e condanna da parte del Presidente dell’ente di gestione Lamacchia
Emergenza cinghiali, il Parco chiede di poter intervenire Emergenza cinghiali, il Parco chiede di poter intervenire "Sbloccare gli intoppi burocratici"
Parco Murgia, recuperata un'antica cisterna di acqua Parco Murgia, recuperata un'antica cisterna di acqua Verrà utilizzata da protezione civile e vigili del fuoco per spegnere incendi boschivi
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.