Parco Murgia Materana
Parco Murgia Materana
Territorio

Parco Murgia Materana: al via le iscrizioni per “Ambasciatore del Parco”

Formazione dell’ente per aumentare rispetto e conoscenza del territorio

L'ente Parco della Murgia Materana non delega il compito di diffondere la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dell'area protetta, anche attraverso la formazione alla comunità, così come previsto dal progetto "Il mio parco - Alla scoperta del Parco della Murgia Materana".

"L'obiettivo- spiega il presidente dell'Ente Parco della Murgia Materana, Michele Lamacchia- è aumentare il grado di sensibilizzazione e di conoscenza della comunità materana verso un patrimonio che ha bisogno di essere tutelato e goduto nel rispetto di valori della sostenibilità". Lamacchia si dice convinto che "l'acquisizione della conoscenza da parte della comunità servirà a scongiurare danni ad un territorio così fragile, aumentando contemporaneamente il grado di appartenenza da parte dei cittadini. E' questo il modo migliore per divulgare informazioni corrette ai cittadini temporanei, che continueranno ad essere ospiti in una della città più belle del Mondo."

Il progetto ha visto avviare i corsi in via sperimentale nel 2020 con l'obiettivo – aggiungono dall'ente- "di aumentare il rispetto e la conoscenza del territorio, attraverso un percorso graduale che si svilupperà annualmente". Per questa ragione, in vista della partenza del secondo ciclo di formazione, che conferisce il secondo livello di specializzazione con l'attestato di "Turore del Parco", da lunedì 24 gennaio gli organizzatori hanno previsto dei corsi di recupero del primo ciclo che attribuisce il titolo di "Ambasciatore del Parco" con il quale sarà possibile proseguire il percorso di formazione, che – ricordano dal Parco- si concluderà con il terzo ciclo che assegna la nomina di "Paladino del Parco". Le attività di formazione saranno realizzate sempre in collaborazione con le Guide del Parco della Murgia Materana ed esperti naturalisti.

Gli interessati potranno inviare le proprie domande di partecipazione all'indirizzo mail serviziocivile@parcomurgia.it entro e non oltre le ore 12 di venerdì 21 gennaio.
  • Parco della Murgia Materana
  • Ente Parco Murgia
Altri contenuti a tema
I cinque Parchi lucani in vetrina a Bari I cinque Parchi lucani in vetrina a Bari Per tre giorni protagonisti in piazza del Ferrarese
Chiese rupestri chiuse, i chiarimenti dell'ente parco Chiese rupestri chiuse, i chiarimenti dell'ente parco Intervento del consigliere L'Episcopia
Parco Murgia Materana: ripartono gli incontri on line per la conoscenza Parco Murgia Materana: ripartono gli incontri on line per la conoscenza Obiettivo: tutelare e valorizzare l’area protetta
Murgia materana: emergenza cinghiali, s.o.s. del Parco Murgia materana: emergenza cinghiali, s.o.s. del Parco Delusione dell’ente di gestione dell’area protetta per l’impossibilità alla cattura
Al progetto Case Ospitanti va il Premio Patrimoni Viventi 2021 Al progetto Case Ospitanti va il Premio Patrimoni Viventi 2021 Soddisfazione dell’Ente parco Murgia Materana per il risultato conseguito
Al via la settima edizione delle “Case Ospitanti” Al via la settima edizione delle “Case Ospitanti” L’evento è organizzato dall’ente parco della Murgia materana
Cai lucano, incontro al Parco della Murgia Materana Cai lucano, incontro al Parco della Murgia Materana Per l'avvio di collaborazioni tra l'ente e l'associazione
Parco Murgia materana, inaugurato il “giardino del silenzio” Parco Murgia materana, inaugurato il “giardino del silenzio” Uno spazio verde e luogo di aggregazione riconsegnato alla città
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.