Vito Bardi e Raffaello De Ruggieri
Vito Bardi e Raffaello De Ruggieri
Enti locali

"Per evitare contagi in famiglia servono strutture per l'isolamento"

Lettera del sindaco di Matera al presidente Bardi

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
A Matera i contagi di Covid-19 sono 44 dall'inizio dell'emergenza. In un caso c'è stata la guarigione. Alcuni casi di contagio si stanno verificando in casa, dove c'è una persona positiva al nuovo coronavirus. Per evitare il contagio nell'ambito familiare, nel caso in cui ci sia una persona in quarantena, bisogna "individuare strutture di degenza per ospitare i cittadini contagiati da Covid-19, che non necessitano di ricovero ospedaliero, per consentire loro di osservare un isolamento perfetto". Questo ha chiesto il sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, in una nota inviata al presidente della giunta regionale Vito Bardi e all'assessore regionale alla sanità Rocco Leone.

Tale richiesta viene fatta dopo i contagi in ambito familiare durante la quarantena. ''Dall'analisi dei dati forniti dalle autorità sanitarie per la città di Matera – spiega de Ruggieri - emerge che i nuovi contagiati siano, di frequente, familiari dei positivi al coronavirus e pertanto già sottoposti alle misure obbligatorie di quarantena, insieme ai loro congiunti. E' quindi necessario trovare soluzioni idonee per affrontare questa emergenza come, ad esempio, l'individuazione di strutture di degenza che possano consentire l'effettivo isolamento dei contagiati per evitare il rischio reale che l'infezione si allarghi, determinando problemi per la tenuta del nostro sistema sanitario''.

Per il primo cittadino, si tratta di ''misure necessarie che vanno adottate in tempi ristrettissimi e senza ulteriori indugi attraverso il coordinamento della task force regionale ed il coinvolgimento dei Comuni. Il Comune di Matera - aggiunge - ha individuato già da tempo delle strutture che potrebbero essere disponibili e idonee allo scopo che potrebbero ospitare circa 200 persone. Occorre però che si acceleri su questo aspetto per contrastare il diffondersi del contagio''.
  • Raffaello De Ruggieri
  • Vito Bardi
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Coronavirus: a Matera un caso positivo di rientro dall'estero Coronavirus: a Matera un caso positivo di rientro dall'estero In famiglia tornata da Romania. Il riepilogo in Basilicata
Coronavirus: migranti trasferiti all'ospedale militare di Roma Coronavirus: migranti trasferiti all'ospedale militare di Roma Negli ultimi due giorni nessun nuovo caso di contagio
Coronavirus: preoccupazione delle associazioni di categoria Coronavirus: preoccupazione delle associazioni di categoria Il focolaio lucano spaventa Confapi e Cna
Bardi: controlli più severi o impedirò arrivo di altri migranti Bardi: controlli più severi o impedirò arrivo di altri migranti La relazione del presidente lucano in Consiglio regionale
Centrosinistra in Consiglio regionale: basta populismo Centrosinistra in Consiglio regionale: basta populismo Dopo i casi di contagi nei centri di accoglienza per migranti
Preparativi per il centro di cinematografia Preparativi per il centro di cinematografia Sopralluogo tecnico alla sede di Via Lazazzera da parte di una delegazione da Roma
Basilicata, scoperti focolai in centri per migranti Basilicata, scoperti focolai in centri per migranti In tutto 36 casi, di cui 10 a Irsina
Emergenza economia, in autunno si teme onda d'urto Emergenza economia, in autunno si teme onda d'urto Per lo tsunami coronavirus. Appello di imprese e sindacati alla Regione: "Fare presto"
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.