Carabinieri artificieri
Carabinieri artificieri
Cronaca

Pericolosi botti inesplosi trovati in contrada Agna

Area messa in sicurezza dai carabinieri artificieri

Oltre tre chilogrammi di botti inesplosi sono stati messi in sicurezza dal nucleo artificieri dei carabinieri che poi hanno fatto brillare il materiale esplodente.

Verso l'ora di pranzo del giorno di Capodanno, un cittadino segnalava ai Carabinieri la presenza in Contrada Agna di Matera di un ordigno rudimentale, inesploso e pericolosamente alla portata di passanti, compresi ragazzi e bambini. Sul posto veniva inviata una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Matera, la quale dopo aver constatato la pericolosità dell'ordigno chiedeva l'intervento degli specialisti del Nucleo Carabinieri Artificieri del Comando Provinciale di Potenza, per procedere al disinnesco. Giunti sul posto i Carabinieri artificieri procedevano ad una bonifica dell'area, rinvenendo numerosi altri ordigni inesplosi, molti dei quali molto pericolosi per dimensioni e potere deflagrante.

I militari specializzati, dopo aver prelevato tutti gli ordigni, li trasportavano in una zona sicura e, con il supporto di altri colleghi, personale del 118 e vigili del fuoco, procedevano a far brillare tutti gli ordigni rinvenuti. Il ritrovamento di tali ordigni ne dimostra ancora una volta la pericolosità e solo grazie alla segnalazione di un cittadino si sono potute evitare più gravi conseguenze. In moltissime altre circostanze tali ordigni, rinvenuti da ragazzi e bambini che hanno tentato di farli esplodere, hanno comportato i poveri malcapitati a subire gravissime lesioni.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
L'Arma dei carabinieri celebra l'anniversario della fondazione L'Arma dei carabinieri celebra l'anniversario della fondazione 208 anni dall'istituzione. Cerimonia in piazza San Pietro Caveoso
Operazione antidroga, 19 misure cautelari Operazione antidroga, 19 misure cautelari Inchiesta partita dalla provincia di Matera, arresti anche in Puglia
Droga nascosta dietro un muretto, arrestata coppia conviventi Droga nascosta dietro un muretto, arrestata coppia conviventi Sulla provinciale Matera Montescaglioso
Violenza sessuale e rapina a una donna, due arrestati a Matera Violenza sessuale e rapina a una donna, due arrestati a Matera Fermati due moldavi che erano in fuga in auto. I fatti avvenuti nelle Marche
Operazione anti caporalato nelle province di Cosenza e di Matera Operazione anti caporalato nelle province di Cosenza e di Matera Arresti e sequestri da parte dei carabinieri
Per vendetta diffonde immagini intime di una donna, arrestato Per vendetta diffonde immagini intime di una donna, arrestato Il cosiddetto reato di "revenge porn"
Autista di ambulanza arrestato per violenza sessuale Autista di ambulanza arrestato per violenza sessuale La vittima è un'infermiera. Gli abusi durante un turno di servizio
La droga pagata in bitcoin: arresti e sequestri in tutta Italia La droga pagata in bitcoin: arresti e sequestri in tutta Italia L'indagine è partita dalla Basilicata
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.