Plastic Free
Plastic Free
Territorio

Plastic free: bilancio delle attività del 2023

In Basilicata solo Matera ha siglato un protocollo

Comunicato di Plastic Free

Un "bottino" di 779.076 chilogrammi di plastica e rifiuti rimossi da spiagge, parchi e aree pubbliche cittadine, frutto di ben 2.139 appuntamenti di pulizia ambientale organizzati in tutta Italia nel corso del 2023. È il risultato straordinario raggiunto dall'onda blu dei volontari di Plastic Free Onlus, l'organizzazione impegnata dal 2019 nel contrastare l'inquinamento da plastica che può contare su più di mille referenti sul territorio nazionale.

In Basilicata, si sono tenute 3 giornate di raccolta con la rimozione di 865 chilogrammi di plastica e rifiuti. A ciò si aggiungono le sensibilizzazioni soprattutto verso le nuove generazioni.

Grazie a 1.029 incontri tenuti durante l'anno negli istituti scolastici italiani, infatti, si è riusciti a raggiungere 89.116 studenti con interventi personalizzati per fasce d'età per illustrare l'importanza di amare il Pianeta non inquinando, di effettuare una corretta raccolta differenziata e di come scelte alternative alla plastica possano farci prevenire ulteriori disastri ambientali.

"Siamo orgogliosi dei traguardi ottenuti nel 2023 – dichiara Luca De Gaetano, fondatore e presidente di Plastic Free Onlus – In pochi anni di vita, la nostra organizzazione ha coinvolto oltre 250mila volontari, siglando 280 protocolli d'intesa con le Amministrazioni locali per intensificare le attività sul territorio e premiando 69 Comuni con il riconoscimento 'Plastic Free'. In Basilicata sinora solo Matera ha siglato il protocollo ed è stata insignita del premio ma confidiamo che presto nuove Amministrazioni si facciano avanti. Ben 51 città, nel corso del 2023, hanno emanato ordinanze per vietare il rilascio deliberato in volo dei palloncini e delle lanterne.

"Con il prezioso supporto di aziende e di donazioni liberali – prosegue – abbiamo, inoltre, trasformato numerose scuole in luoghi plastic free attraverso l'installazione di depuratori d'acqua così da permettere ad ogni studente di riempire gratuitamente la propria borraccia, evitando l'acquisto di bottigliette di plastica. Abbiamo, poi, salvato da morte certa 37 tartarughe nel 2023, accompagnandone alla nascita 1.911, e siamo riusciti a sensibilizzare gli italiani su quanto sia determinante un impegno e un'attenzione costante oggi per permetterci di avere ancora un Pianeta domani. Invito tutti i cittadini armati di buona volontà – conclude De Gaetano (Plastic Free) – ad avvicinarsi alla nostra grande famiglia per rendere l'Italia ancor più bella e pulita nel 2024".
  • Ambiente
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
A Matera torna il Carnevale del riciclo A Matera torna il Carnevale del riciclo Al Campo scuola partecipano 2000 ragazzi di sei istituti comprensivi
Rifiuti: approvato progetto per eco-centro di Matera Nord Rifiuti: approvato progetto per eco-centro di Matera Nord Un lungo iter amministrativo per il centro comunale di raccolta
Abbandono di rifiuti, multe più salate per i trasgressori Abbandono di rifiuti, multe più salate per i trasgressori Nuovo appello del sindaco a rispettare le regole
Ancora tanti errori nella raccolta differenziata, appello ai condomini Ancora tanti errori nella raccolta differenziata, appello ai condomini Il sindaco chiede maggiore attenzione
Degrado e rifiuti, pulizie straordinarie nei Sassi Degrado e rifiuti, pulizie straordinarie nei Sassi Lungo via Sant'Agostino
"Migliorare il servizio di raccolta rifiuti nel centro storico e nei Sassi" "Migliorare il servizio di raccolta rifiuti nel centro storico e nei Sassi" Attivato un tavolo tecnico per studiare i necessari correttivi
Abbandono di rifiuti sui cigli stradali, interventi dei carabinieri Abbandono di rifiuti sui cigli stradali, interventi dei carabinieri Con sequestri di piazzole e multe
Discarica di La Martella, chiusi altri due settori Discarica di La Martella, chiusi altri due settori Esce dalla procedura di infrazione dell'Unione europea
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.