Questore Ivagnes
Questore Ivagnes
Cronaca

Polizia: il bilancio di un anno di attività della Questura

In aumento le persone arrestate. Rinnovato invito a collaborazione

Questa mattina il Questore Emma Ivagnes ha incontrato i giornalisti per comunicare i risultati delle attività della Polizia di Stato svolte nella provincia di Matera nell'anno che volge al termine.

Arresti e denunce
Persone arrestate: 72 nel 2023; 67 nel 2022; +7,5%
Persone denunciate in stato di libertà: 446 (2023); 494 (2022); -9,7%

Nel commentare i dati, il Questore ha rilevato come questi siano sostanzialmente in linea con l'andamento degli altri anni, sottolineando l'importanza dei servizi di ordine e sicurezza pubblica, effettuati insieme alle altre Forze dell'Ordine, ai contingenti di rinforzo e alla Polizia Locale, che hanno consentito il sereno svolgimento delle manifestazioni di vario genere tenutesi in questa provincia, dalle più importanti a quelle minori.

Altra funzione particolarmente importante che viene quotidianamente assicurata sono i servizi di controllo del territorio, che svolgono con efficacia una funzione preventiva e repressiva, tanto che Matera risulta una provincia sicura.

Il Questore Ivagnes ha rinnovato l'impegno e assicurato la massima attenzione nel contrasto di alcuni particolari fenomeni purtroppo presenti anche nel nostro territorio, quali la diffusione degli stupefacenti (di cui si registra un aumento del consumo tra i giovani, soprattutto di cannabinoidi), la violenza di genere (si è registrato un forte aumento delle segnalazioni, per le quali vengono prontamente attivate le procedure previste a protezione delle eventuali vittime), le truffe agli anziani (contro le quali vi è un costante sforzo di informazione e comunicazione – una brochure con i consigli da seguire è stata divulgata nel mese di dicembre – che sta dando buoni frutti perché si stanno registrando casi di tentativi di truffa non portati a termine per l'avvedutezza delle vittime prese di mira).

Il Questore ha voluto inoltre rimarcare l'ottimo rapporto con le altre Forze di polizia che, con il sapiente coordinamento operato dal Prefetto, sviluppa una sinergia con una chiara ricaduta sui risultati ottenuti ai vari livelli. È però assai importante anche la collaborazione dei cittadini, affinché siano vigili e non esitino a chiamare i numeri di emergenza nel caso si accorgano di persone o situazioni sospette, in una prospettiva di sicurezza partecipata.

Non trascurabile impegno è stato inoltre posto nell'attività di divulgazione della cultura della legalità, rivolta principalmente ai più giovani, attraverso incontri e progetti con i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, come con il progetto promosso dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e del Merito PretenDiamo Legalità, di cui quest'anno è già partita la nuova edizione, che consente di incontrare ogni anno centinaia di studenti e di loro insegnanti.

Inoltre sono state svolte numerose campagne di sensibilizzazione, nelle scuole e nelle piazze.

Durante la conferenza stampa sono stati infine presentati i due nuovi funzionari arrivati l'11 dicembre scorso alla Questura di Matera: il Vice Questore Dr. Gianni Albano, dirigente della Squadra Mobile, e il Commissario Capo Dr. Raffaelle Castellano, dirigente dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.
  • Arresti
  • Questura di Matera
  • Denuncia
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Furto nel centro commerciale di Venusio, indagata una donna Furto nel centro commerciale di Venusio, indagata una donna Concluse le indagini a carico di una 35enne di Altamura
Attività antidroga della Polizia, un arresto a Matera Attività antidroga della Polizia, un arresto a Matera Sequestrato 1,5 chili di hashish
Truffa dell'incidente stradale: un altro anziano derubato a Matera Truffa dell'incidente stradale: un altro anziano derubato a Matera Due persone arrestate in Campania
in due supermercati ruba merce per mille euro, arrestato in due supermercati ruba merce per mille euro, arrestato Ai domiciliari è finito un 22enne rumeno residente in Puglia
Rubano in parrocchia e bloccano sacerdote con spray, due denunciati Rubano in parrocchia e bloccano sacerdote con spray, due denunciati Episodio accaduto a gennaio a Matera
Polizia di Stato: una messa in ricordo di Giovanni Palatucci Polizia di Stato: una messa in ricordo di Giovanni Palatucci Celebra l'arcivescovo. Omaggio al questore di fiume morto in campo concentramento
Evade domiciliari più volte e finisce in carcere Evade domiciliari più volte e finisce in carcere Sorvegliato speciale di Matera era sotto stretta osservazione
Polizia di Stato e Carabinieri contro le discriminazioni Polizia di Stato e Carabinieri contro le discriminazioni Un convegno a Matera dell'Oscad
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.