Bennardi - Ivagnes
Bennardi - Ivagnes
Vita di città

Polizia: s'insedia il nuovo questore Emma Ivagnes

Leccese, proviene dal compartimento Polfer. Incontro al Comune

Si è insediato oggi il nuovo questore di Polizia, Emma Ivagnes, dirigente superiore, proveniente dalla Polizia ferroviaria (nel periodo 2018-2019 ha diretto il compartimento Polfer della Calabria; dal 9 giugno 2019 fino a ieri ha ricoperto l'incarico di dirigente del compartimento di Puglia, Basilicata e Molise).

Leccese, è laureata in giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari ed abilitata all'esercizio della professione forense. Entra nella Polizia di Stato il 26 settembre 1988, vincendo il concorso per vicecommissario. Dopo la frequenza del corso di nove mesi presso l'Istituto Superiore di Polizia, viene assegnata alla Questura di Milano dove, fra il 1989 e il 1995, ricopre l'incarico di Funzionario addetto alla Divisione del Personale della Questura, di Vice Dirigente del Commissariato sezionale Garibaldi-Venezia, di Dirigente del Commissariato sezionale Città Studi. Successivamente e fino al 2003, ricopre l'incarico di Responsabile della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica del Tribunale di Milano.

Il 1° settembre del 2003 viene trasferita a Lecce, a distanza di poco più di un anno da quel tragico 29 giugno 2002, quando il marito Paolo Scrofani, anch'egli Funzionario di Polizia, perde la vita in servizio, a Milano, a causa delle gravissime ferite riportate il giorno precedente per l'esplosione di un appartamento, provocata da un inquilino moroso che si opponeva allo sfratto. Insignito di Medaglia d'Oro al Valor Civile dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, come "eroe generoso, anche dopo la morte".

A Lecce, fra il 2003 ed il 2018, ricopre l'incarico di Funzionario addetto alla Sezione Operativa della Direzione Investigativa Antimafia, dedicandosi con tenacia al settore delle misure di prevenzione patrimoniali e personali, quindi di Dirigente della locale Squadra Mobile, coordinando con successo le attività investigative relative a gravi episodi di criminalità organizzata e comune. Promossa Primo Dirigente nel 2007, rientra alla Questura di Lecce con l'incarico di Dirigente della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, affiancando all'impegno delle funzioni d'ufficio la responsabilità di numerosi e complessi servizi di Ordine Pubblico, fra i quali spicca quello della "Notte della Taranta", nonché l'incarico di componente della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Lecce. Quindi gli incarichi direttivi nella Polfer.

Oggi primo incontro istituzionale al Comune, con il sindaco Domenico Bennardi. Il sindaco ha descritto la città dei Sassi sotto il profilo della sicurezza e delle emergenze sociali, raccogliendo la piena condivisione del questore rispetto alla necessità di avviare una proficua collaborazione su tutti i fronti di interesse pubblico.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Incendi a lidi e aziende di Scanzano Jonico, un arresto Incendi a lidi e aziende di Scanzano Jonico, un arresto Cinque episodi avvenuti a maggio del 2022
Trovati botti pericolosi inesplosi Trovati botti pericolosi inesplosi Intervento degli artificieri dopo la segnalazione di un cittadino
Sequestrati oggetti esplosivi, un arresto Sequestrati oggetti esplosivi, un arresto Controlli della Polizia contro il possesso e l'accensione di botti
Controlli antidroga, arrestato un 20enne Controlli antidroga, arrestato un 20enne Aveva oltre 600 grammi di stupefacenti (cocaina e hashish)
Controlli amministrativi della Polizia di Stato Controlli amministrativi della Polizia di Stato Chiuso un bar. Multata un'agenzia di scommesse
Denunce e daspo per dieci tifosi del Tricarico Denunce e daspo per dieci tifosi del Tricarico Indagini svolte dalla Polizia per una gara di Promozione a Matera
Consegnati i diari della Polizia di Stato Consegnati i diari della Polizia di Stato Incontro all'istituto comprensivo "Giovanni Pascoli" di Matera
Indagine della Polizia, denunciato un falso dentista Indagine della Polizia, denunciato un falso dentista "Igienista dentale settantenne esercitava abusivamente la professione"
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.