Dove si trasferirà l’Archivio di Stato?
Dove si trasferirà l’Archivio di Stato?
Territorio

Procedura di appalto servizi di vigilanza degli Uffici Comunali

Gli atti di indirizzo della Giunta Comunale

Con delibera di G.C. n. 401 del 19/7/2017 il Dirigente del Settore Risorse Economiche e Finanziarie veniva autorizzato ad espletare autonoma procedura di gara per l'acquisizione del servizio di vigilanza della sede comunale per la durata di un anno, con facoltà di proroga di quattro mesi, nelle more dell'avvio di apposita gara di appalto da parte della Stazione Unica Appaltante della Regione Basilicata.

Nello specifico:
- Servizi di vigilanza armata fissa della sede del Comune di Matera e della Sala Matrimoni;
- Servizi di trasporto valori;
- Servizi di vigilanza armata della Piattaforma di trattamento RSU e annesse discariche "La Martella";
- Servizi di tele-vigilanza della Piattaforma sopra citata;

La gara prevede l'acquisizione del servizio tramite la piattaforma del MePA, con invito ad almeno n.5 ditte in possesso della licenza di istituto di vigilanza.
In attesa di conoscere le determinazioni del Soggetto Aggregatore, deputato ad espletare la nuova procedura di gara e l'autorizzazione allo svolgimento di autonoma procedura di acquisto finalizzata all'affidamento di contratto-ponte, che preveda la clausola risolutiva espressa ove, nell'intervallo intercorrente tra l'indizione e/o l'espletamento di tali procedure, la stessa Stazione Unica Appaltante intervenga con un proprio provvedimento di aggiudicazione.

In ragione di quanto sopra esposto, si ritiene di dover richiedere ulteriori indirizzi rispetto a quelli impartiti con delibera di G.C. n.401/2017, in ordine alla ulteriore prosecuzione dei servizi di vigilanza attualmente in essere, aventi scadenza al 31/1/2018.

La Giunta Comunale ha deciso di inserire la procedura di gara per l'appalto dei servizi di vigilanza degli Uffici comunali nella programmazione 2018 e nelle more procedere all'espletamento di gara "ponte" della durata di due anni previa autorizzazione da parte della Stazione Unica Appaltante della Regione Basilicata, e di avvalersi delle prestazioni dei servizi di vigilanza tramite ditta esterna e, conseguentemente, autorizzare il Dirigente del Settore Risorse Economiche a porre in essere gli atti per la prosecuzione del contratto attualmente in essere, stante la necessità e l'urgenza di dover garantire, senza soluzione di continuità, tali servizi a presidio della sicurezza degli Uffici comunali, nelle more della predisposizione degli atti necessari.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.