Ass.Tantone- Presidente ISM Bianchi
Ass.Tantone- Presidente ISM Bianchi
Trasporti

Pronte le navette per aeroporto di Bari Palese

Incontro tra l’assessore Tantone e il presidente dell’associazione ISM Bianchi

Dieci coppie di navette sulla tratta che da Matera porta all'aeroporto di Palese pronte a partire. Sono una delle novità in cantiere per assicurare una linea di collegamento adeguata della città dei Sassi alle principali vie di comunicazione. Per mettere a punto l'organizzazione e la strutturazione dei nuovi orari delle navette aeroportuali da e per Matera (fermata intermedia Altamura) all'Aeroporto internazionale di Bari Palese, c'è stato un incontro tra l'Assessore alla mobilità del comune di Matera Raffaele Tantone e il presidente dell'Associazione Infrastrutture, servizi e mobilità nel Materano, Francesco Paolo Bianchi. Il servizio di linea tra la città dei Sassi e l'aeroporto barese sarà assicurato grazie al contributo di Comune, provincia di Matera e Regione Basilicata.

Oltre alle dieci corse per l'aeroporto, saranno assicurate anche quattro coppie giornaliere di navette, andata e ritorno, dalla stazione delle Ferrovie dello Stato "Ferrandina- Matera Scalo": una novità assoluta che consentirà in questo modo di creare una linea di collegamento, quasi unica, tra la stazione di Ferrandina e l'aeroporto di Bari Palese. Un servizio sperimentale, con l'assessore Tantone che ha però già preannunciato che entro i primi mesi del prossimo anno, i bus navetta diventeranno permanenti, inseriti nel nuovo piano dei trasporti regionale che l'assessore lucano Merra sta mettendo a punto. Inoltre, vera grande novità e sorpresa, ci si sta adoperando affinchè ai servizi navetta finora attivati, se ne aggiungano altri che serviranno a collegare in maniera decisa la città dei Sassi con il territorio, grazie alla attivazione di alcune linee da Matera all'Aeroporto internazionale di Napoli; da Matera al vulture Melfese, da Matera a Maratea ed anche dal Metapontino all'Aeroporto internazionale di Bari Palese.

Sul tavolo della discussione tra Tantone e Bianchi altre questioni che riguardano le infrastrutture. Nel corso del confronto, infatti, è emersa la volontà dell'amministrazione comunale di riuscire a rendere fruibile e funzionale, entro la fine dell'anno, il terminal bus extraurbano di Serra Rifusa. "Un incontro che oltre alle parole e servito ad organizzare concretamente il futuro della mobilità da Matera ai maggiori hub aeroportuali e ferroviari del Sud, con una intesa volta a garantire questi collegamenti permanenti entro l'anno senza più necessità di proroghe" - ha commentato il presidente dell'associazione ISM Matera.
  • Trasporto pubblico
  • Autobus
  • Trasporti
  • Bus
  • Navetta
  • Infrastrutture
  • Raffaele Tantone
Altri contenuti a tema
Bus urbani, una app per i biglietti Bus urbani, una app per i biglietti Obiettivo: Semplificare i sistemi di pagamento ed incentivare l’uso dei mezzi pubblici
Infrastrutture: quale futuro per Matera? Infrastrutture: quale futuro per Matera? Incontro tra istituzioni, sindacati e imprenditori per sollecitare interventi
Trasporto pubblico, corse bus per Stellantis e aeroporto Bari Trasporto pubblico, corse bus per Stellantis e aeroporto Bari Sono previste nel nuovo piano della Regione
Trenitalia, firmato accordo con associazioni dei consumatori Trenitalia, firmato accordo con associazioni dei consumatori Più facile la soluzione delle dispute anche sui treni regionali lucani
Velocizzazione delle opere pubbliche Velocizzazione delle opere pubbliche Liuzzi (M5S): “Via libera del Parlamento al commissariamento di 58 opere già finanziate”
Aree industriali Jesce e La Martella, 500mila euro dalla Regione Aree industriali Jesce e La Martella, 500mila euro dalla Regione Fondi per finanziare infrastrutture. A breve la firma dell’accorto attuativo
Associazione Infrastrutture: Basilicata a due velocità Associazione Infrastrutture: Basilicata a due velocità L’associazione denuncia la disparità di trattamento tra le province di Potenza e Matera
Riaperte le scuole superiori, trasporti senza assembramenti Riaperte le scuole superiori, trasporti senza assembramenti La quota in presenza ora è del 50%, poi passerà al 75%
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.