Disabili
Disabili
Eventi e cultura

Prosegue il progetto “Disabilità…in movimento” della "Running Matera"

Nei giorni scorsi, programmate le prossime fasi del progetto

Continuano le attività del progetto "Disabilità…in movimento" realizzato dall'Associazione sportiva Running Matera e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità.

Dopo la conferenza stampa di avvio delle attività, mercoledì scorso si è svolta, presso la sede di Chiaromonte della Fondazione Stella Maris del Mediterraneo ONLUS, una riunione di programmazione delle altre fasi del progetto.

Alla riunione hanno partecipato il Presidente della Fondazione Mario Marra, la Sindaca di Chiaromonte Valentina Viola, il coordinatore del progetto Emanuele Vizziello, il Responsabile Tecnico Giuseppe Angelino, il referente delle attività formative Luigi D'Amico oltre a rappresentanti delle associazioni aderenti.

Durante l'incontro sono stati trattati diversi argomenti tra cui la realizzazione del corso di formazione per operatori sociali e sportivi, la costituzione dei gruppi di atleti, l'individuazione degli impianti e/o sedi di svolgimento delle quattro discipline sportive (orienteering, basket, nuoto ed equitazione), la realizzazione degli eventi sportivi di integrazione tra disabili e normodotati.

Piena adesione e condivisione al progetto è stata espressa anche dal Sindaco di Chiaromonte auspicando il coinvolgimento delle Associazioni di disabili e di volontariato del territorio.

Durante la riunione il Presidente Marra ha comunicato l'adesione al progetto anche dei Sindaci dei Comuni di Senise, Francavilla in Sinni e San Severino Lucano, evidenziando anche l'opportunità di fare rete tra i Comuni finalizzata alla massima adesione e coinvolgimento all'iniziativa.

Il coordinatore del progetto Emanuele Vizziello ha evidenziato come la qualità del partenariato e dei contenuti del progetto ha portato l'Associazione a beneficiare del contributo ministeriale ed ha ringraziato i presenti per il supporto e per la condivisione alle attività progettuali.
  • Disabili
Altri contenuti a tema
L’Ass. “Azione Disabili Marzio Muscatiello” incontro il Prefetto di Matera L’Ass. “Azione Disabili Marzio Muscatiello” incontro il Prefetto di Matera Illustrate le attività di attuazione della legge 104/92
Parcheggi per disabili, mappa virtuale dei posti disponibili Parcheggi per disabili, mappa virtuale dei posti disponibili Il Comune pubblica elenco delle aree di sosta riservate alle persone con disabilità
Tre giorni a Matera per il progetto “Hajnówka accessibile” Tre giorni a Matera per il progetto “Hajnówka accessibile” Polacchi a lezione di accessibilità e inclusione culturale e turistica
Braia: da Matera parta l’approccio corretto per la Basilicata inclusiva Braia: da Matera parta l’approccio corretto per la Basilicata inclusiva Per il consigliere di Italia Viva bisogna rimettere le periferie sociali al centro
Disabili: fondi ai Comuni per eliminare barriere Disabili: fondi ai Comuni per eliminare barriere In 62 Comuni tra cui Matera per facilitare accesso in edifici privati
Regione Basilicata, contributi per strumenti informatici ai disabili Regione Basilicata, contributi per strumenti informatici ai disabili La giunta regionale stanzia fondi per l’acquisto di materiali tecnologici per l’integrazione sociale e lavorativa
Disabilità: Braia denuncia ritardi nei contributi regionali Disabilità: Braia denuncia ritardi nei contributi regionali Il consigliere di Avanti Basilicata sottolinea la gravità della situazione: “Penalizzate le famiglie coinvolte”
Disabilità, stanziati i fondi per la provincia di Matera Disabilità, stanziati i fondi per la provincia di Matera In tutto i fondi statali alla Regione Basilicata sono circa 800.00
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.