Panorama Matera
Panorama Matera
Enti locali

Pubblicata la graduatoria di assegnazione dei locali nei Sassi

Ex assessore Fiore: “meglio tardi che mai"

"Oggi è stata firmata la determina di approvazione e pubblicazione della graduatoria provvisoria del bando in sub-concessione di immobili demaniali siti nei Rioni Sassi, da destinare ad attività commerciale di vicinato. Grazie anche ad un mio appello di qualche settimana fa, l'amministrazione ha voluto adempiere a quest'obbligo formale nei confronti di tutti i partecipanti".

Queste le parole dell'ex assessore ai Sassi e Patrimonio Unesco Angela Fiore, che in un comunicato ha voluto esprimere il suo pensiero sulla pubblicazione delle graduatorie per l'assegnazione di locali di proprietà comunale nei Sassi, da utilizzare per l'ubicazione di esercizi commerciali di vicinato. La lettera dell'architetto Fiore continua così.

"Va evidenziato però che la graduatoria provvisoria finale, pubblicata oggi, era stata stilata dalla Commissione Giudicatrice per l'espletamento delle operazioni di gara lo scorso 10/03/2020. Perché attendere tutti questi mesi per poter conoscere il lavoro della commissione? Perché renderlo noto adesso, a ridosso delle elezioni amministrative? Meglio tardi che mai!! Naturalmente Si, se non si intravedessero evidenti fini pre-elettorali.

Nonostante tutto e con spirito costruttivo, in quanto l'obiettivo principe è sempre la tutela dei diritti e delle aspettative dei cittadini materani, si vuole continuare a dare una mano a quest'amministrazione. A questo proposito si ricorda che la giunta nell'ottobre 2019, con l'obiettivo di tutelare e sviluppare l'artigianato artistico, tradizionale e digitale, deliberò di assegnare, con bando pubblico, il piccolo comparto di 15 immobili di San Nicola del Sole per realizzare "il quartiere degli artieri". Progetto ambizioso per l'artigianato materano e lucano che potrebbe diventare un modello per il Sud per la specificità del luogo in cui si trova, per la possibilità di ospitare le eccellenze del settore e per la spinta all'occupazione giovanile.

Nonostante i proclami dell'amministrazione sui giornali, ad oggi il bando non è stato ancora pubblicato. Questo ritardo prolunga l'attesa degli artigiani e lascia gli immobili ristrutturati abbandonati e soggetti ad atti vandalici. Però durante il periodo pre-elettorale c'è sempre un po' di magia nell'aria e tutto può ancora succedere: artigiani, non disperate, nulla è perduto, quindici giorni sono davvero tanti e tutto può accadere", conclude.
  • Comune di Matera
  • Sassi
Altri contenuti a tema
Bando e- bike, via alle domande Bando e- bike, via alle domande Nuove assegnazione di contributi per l’acquisto di biciclette
Comune, drappo rosso contro la violenza di genere Comune, drappo rosso contro la violenza di genere Creata “Rete Donna”: un protocollo di intesa tra Municipio, Procura e associazione Soroptimist
Covid, al Comune solo su appuntamento Covid, al Comune solo su appuntamento Riorganizzato l’accesso agli uffici comunali in seguito all’emergenza Covid.
Libri di testo e dotazioni tecnologiche, un bando per contributi Libri di testo e dotazioni tecnologiche, un bando per contributi L’avviso pubblico scade il 15 dicembre
Emergenza Covid, nuovi orari per gli h24 Emergenza Covid, nuovi orari per gli h24 Ordinanza del sindaco Bennardi
Un cinghiale si aggira nei Sassi, interviene la Polizia Un cinghiale si aggira nei Sassi, interviene la Polizia L'animale è stato poi riportato nel suo habitat naturale
Chiusura al pubblico pomeridiana per uffici comunali Chiusura al pubblico pomeridiana per uffici comunali Martedì 22 settembre non ci sarà il rientro per consentire le operazioni di scrutinio
Matera celebra 77esimo anniversario del 21 settembre Matera celebra 77esimo anniversario del 21 settembre Cerimonia per l’anniversario dell’insurrezione materana contro i nazisti
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.