consiglio regionale basilicata
consiglio regionale basilicata
Ospedale e sanità

Radioprotezione in attività sanitarie e di ricerca scientifica

La Regione ha approvato un disegno di legge

La giunta regionale della Basilicata ha approvato un disegno di legge in materia di radioprotezione nelle attività mediche, veterinarie e di ricerca scientifica in vivo ed in vitro svolte presso strutture sanitarie. Lo ha comunicato l'assessore alla salute e alle politiche della persona, Francesco Fanelli.

La disciplina regionale recepisce la nuova normativa nazionale ed europea in tema di rilascio del nulla osta all'impiego di radiazioni ionizzanti per pratiche sanitarie e consentirà, tra l'altro, di avviare le richieste di autorizzazione da parte di soggetti pubblici e privati utilizzatori di apparecchiature che emettono radiazioni. Con il disegno di legge, si individua la Direzione generale per la salute e le politiche della persona quale autorità competente al rilascio delle autorizzazioni, con il supporto tecnico scientifico di una commissione regionale costituita da esperti in materia di radioprotezione, da rappresentanti dell'Arpab e della Direzione regionale del lavoro e dei Vigili del fuoco.

"Con il ddl approvato, si intende mettere la parola fine ad un vuoto nella legislazione regionale - ha detto Fanelli - a seguito del mutato quadro normativo di riferimento e sarà possibile avviare le procedure autorizzative di importanti strumenti terapeutici e diagnostici utilizzati dalle aziende sanitarie e da centri privati, come, ad esempio, i nuovi acceleratori lineari del Crob di Rionero e per i quali è già stata avviata dalla direzione strategica dell'Istituto una prima fase di sperimentazione senza paziente". Il ddl sarà trasmesso al Consiglio regionale per la definitiva approvazione.
  • Ricerca
  • Sanità
  • Disegno di legge
Altri contenuti a tema
Strutture socio-assistenziali a rischio a Matera Strutture socio-assistenziali a rischio a Matera Il sindaco Bennardi preoccupato per il mancato accreditamento
Inchiesta sulla sanità: assolto ex presidente Pittella Inchiesta sulla sanità: assolto ex presidente Pittella Arrestato nel 2018, poi si dimise
Malattie rare: per i pazienti in Basilicata maggiore assistenza Malattie rare: per i pazienti in Basilicata maggiore assistenza Le novità del servizio sanitario regionale
ASM: ripristinati i sistemi sanitari telematici dopo gli attacchi hacker ASM: ripristinati i sistemi sanitari telematici dopo gli attacchi hacker Quasi due settimane di lavoro dell'Agenzia per la sicurezza nazionale
Bambini con bisogni speciali, protesta dei genitori Bambini con bisogni speciali, protesta dei genitori Interrogazione di Cifarelli in Consiglio regionale
Sanità: attacco hacker ai sistemi informatici, violati i dati personali Sanità: attacco hacker ai sistemi informatici, violati i dati personali La comunicazione della Regione Basilicata
Donazione di organi: salvate le vite di quattro persone Donazione di organi: salvate le vite di quattro persone Grazie alla famiglia di una donna calabrese, morta in ospedale
Pd: "In Basilicata la sanità peggiore d'Italia" Pd: "In Basilicata la sanità peggiore d'Italia" I trasferimenti di pazienti in altri regioni costano 83 milioni di euro
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.