Inps
Inps
Scuola e Lavoro

Reddito di cittadinanza, troppi "no" per il contratto di lavoro

In Basilicata finora firmati 2600 patti mentre altri 1300 beneficiari rinunciano

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Degli ottomila beneficiari del Reddito di Cittadinanza in Basilicata sono stati finora 2641 i patti per il lavoro che sono stati sottoscritti. Al primo ottobre la platea complessiva è composta da 8046 persone, le convocazioni sono state 4082 e i colloqui 3908.

Presso i Centri per l'impiego sono al lavoro 31 navigator (4 in Val Basento, 5 a Matera, 3 a Policoro, 2 a Lauria, 5 a Melfi, 7 a Potenza, 3 a Senise e 2 a Villa D'Agri). ''Pur tra mille difficoltà di inadeguatezza di personale e strumenti, stanno seguendo l'iter previsto, ma – dice l'assessore al lavoro della Regione Basilicata Francesco Cupparo - bisogna chiedersi perché l'accettazione del Patto del lavoro, indispensabile per l'avviamento al lavoro, viene rifiutata da circa 1.300 beneficiari lucani''.

Nel sottolineare che ''la Commissione Lavoro e Istruzione della Conferenza delle Regioni, che nei giorni scorsi ha tenuto un confronto con il Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, si sta occupando delle problematiche che sono comuni a tutte le Regioni'', Cupparo aggiunge che ''è stata accolta dal Ministro la sollecitazione delle Regioni all'attivazione a breve di una cabina di regia per affrontare oltre che con le Regioni anche con i Comuni alcuni aspetti relativi alle politiche sociali, alle ore di lavoro utili per alla collettività, ai rapporti con gli enti proprietari delle sedi dei Centri per l'impiego e alla relazione fra i CPI e gli uffici dei Comuni''.

Secondo l'assssore lucano ''ci sono adempimenti che il Governo deve realizzare per non scaricare tutte le criticità emerse in questa fase sulle Regioni e sulle Agenzie regionali del lavoro, a partire dagli strumenti da garantire ai centri per l'impiego fondati su regole e procedure condivise e su una uniformità di comportamento''.
  • Lavoro
Altri contenuti a tema
Due progetti contro la violenza e la discriminazione Due progetti contro la violenza e la discriminazione A Matera all'ospedale e alla caserma dei carabinieri
Coronavirus: ispezioni dei carabinieri in aziende e cantieri Coronavirus: ispezioni dei carabinieri in aziende e cantieri In alcuni casi riscontrate delle mancanze sulla sicurezza
Prefettura e Provincia a confronto con parti sociali Prefettura e Provincia a confronto con parti sociali Per la sicurezza sul lavoro con i protocolli anti-Covid19
1 La Basilicata 'scalpita' per ripartire e lavorare La Basilicata 'scalpita' per ripartire e lavorare Il presidente Bardi oggi in videoconferenza con le categorie produttive
Cassa integrazione in deroga, arrivate 900 domande Cassa integrazione in deroga, arrivate 900 domande Dalla provincia di Matera sono 300
Agricoltura, firmato accordo per sicurezza dei lavoratori Agricoltura, firmato accordo per sicurezza dei lavoratori Associazioni di categoria e sindacati concordano le misure precauzionali
Le parole del vescovo di Matera ai giovani che lasciano la propria terra Le parole del vescovo di Matera ai giovani che lasciano la propria terra "Siate protagonisti del cambiamento", scrive Caiazzo nel messaggio per il Sinodo
Con le tecnologie emergenti cento posti di lavoro a Matera Con le tecnologie emergenti cento posti di lavoro a Matera Questa la previsione del programma firmato al Ministero dello sviluppo economico
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.