Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Ruba bici da un rivenditore

Fermato dai carabinieri un giovane materano

Girava tranquillamente, indisturbato, su una bicicletta, identica a quella rubata qualche mese fa da un rivenditore di Matera. Fermato dai carabinieri un giovane 23enne materano, ritenuto il responsabile del furto.
Il giovane era stato notato dai militari dell'Arma a bordo di una bicicletta elettrica, estremamente somigliante a quella che nel mese di giugno era stata sottratta ad un commerciante di veicoli a pedali della città.
Ad attirare l'attenzione dei militari, anche la forte somiglianza del giovane con la persona ripresa dalle telecamere di videosorveglianza, in occasione del furto.
Dopo un breve pedinamento, gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Matera hanno deciso di intervenire. Hanno seguito il giovane fino alla propria abitazione, dove ha parcheggiato la bicicletta in un garage attiguo. A quel punto i militari hanno invitato il giovane materano ad aprire il garage, nel quale hanno ritrovato la bicicletta rubata.
Come ulteriori elementi probatori i carabinieri hanno confrontato le immagini delle telecamere di sicurezza con la sagoma del giovane, trovando un riscontro positivo.
A quel punto i militari, avendo ricostruito l'accaduto, con tutti quegli elementi a propria disposizione, non hanno potuto fare altro che deferire il giovane in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, restituendo la bicicletta al legittimo proprietario.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.