Carabinieri Forestali
Carabinieri Forestali
Cronaca

Sentieri non autorizzati a Murgia Timone: sei denunce

Operazione svolta dai Carabinieri della Forestale

Nel mezzo di una attività di controllo nell'area denominata "Murgia Timone-San Falcione" a Matera, i Carabinieri della Forestale hanno constatato la realizzazione non autorizzata di alcuni sentieri con scavo, spandimento di ghiaia e successiva copertura con terreno vegetale, della lunghezza di circa 200 metri e una larghezza di circa 60 cm, realizzate nella zona di riserva integrale e generale nel Parco della Murgia Materana, che risulta vincolata idrogeologicamente.

Per tali ragioni, sono state deferite sei persone, tra cui anche i responsabili dell'Ente Parco della Murgia Materana, per aver commissionato gli interventi non autorizzati in un'area sottoposta a vincolo idrogeologico.
  • Forze dell'ordine
Altri contenuti a tema
Forze dell'ordine: anche a Matera arriva il taser Forze dell'ordine: anche a Matera arriva il taser La pistola a impulsi elettrici per gestire casi complessi di ordine pubblico
Numero unico di emergenza 112, inizia conto alla rovescia Numero unico di emergenza 112, inizia conto alla rovescia Un accordo Regione-Ministero per attivarlo. In Puglia la centrale di risposta
Emergenza Covid, multate 10 persone nei Sassi Emergenza Covid, multate 10 persone nei Sassi Intensificati i controlli
Matera, controlli sugli spostamenti e indagini sulle fake news Matera, controlli sugli spostamenti e indagini sulle fake news Le attività delle forze dell'ordine per l'osservanza del decreto sul coronavirus
Pregiudicato 50enne materano in arresto per stalking Pregiudicato 50enne materano in arresto per stalking Vittima una donna con cui aveva avuto una relazione sentimentale
Bloccato e sanzionato il conducente di un bus della gita scolastica a Marconia Bloccato e sanzionato il conducente di un bus della gita scolastica a Marconia La causa: età superiore al limite in relazione alla patente di guida posseduta
Carabinieri arrestano 38enne materano Carabinieri arrestano 38enne materano Accusato di porto abusivo di armi, atti persecutori e minaccia aggravata
Arrestati dalla Polizia di Stato due agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Matera Arrestati dalla Polizia di Stato due agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Matera Corruzione, peculato e falsità ideologica i reati di cui sono a vario titolo accusati
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.