Magliette sequestrate
Magliette sequestrate
Cronaca

Sequestrate magliette false del "Jova Beach Party" a Policoro

Tutto ok per il concerto ma ci sono critiche per la gestione del deflusso dei 30.000 spettatori

Circa 30.000 persone hanno partecipato ieri a Policoro alla tappa del "Jova Beach Party". Una grande festa sulla spiaggia di Torre Mozza. Numerosi i divieti per la circolazione stradale e notevole presenza delle forze dell'ordine e di sicurezza.

Il concerto è andato bene, senza alcun problema. Alla redazione sono giunte varie segnalazioni per i disagi che si sono verificati alla fine del concerto. Unica la via di esodo, vale a dire la strada del lungomare e della pineta. Inoltre ci sono state attese di varie ore (anche tre ore dopo la fine del grande evento) e sovraffollamento per poter salire sui bus navetta. Piovono critiche, dunque, per la gestione del deflusso degli spettatori che tramite i bus navetta hanno potuto raggiungere le auto dislocate nei vari parcheggi (urbani ed extraurbani) ma dovendo sopportare lunghissime code e attese molto difficoltose, soprattutto per chi era con bambini piccoli.

Quanto alla sicurezza, i militari dei dipendenti Reparti (Nucleo PEF Matera, Compagnia di Matera, Compagnia di Policoro e Tenenza di Metaponto, attraverso l'utilizzo di 40 uomini e 4 unità cinofile) hanno sequestrato 161 capi contraffatti (magliette, bandane e cappellini) recanti il logo "Jova Beach Party" ed hanno denunciato tre persone (due pugliesi ed una di Policoro) per aver commercializzato prodotti con marchi falsi.

Le Fiamme Gialle, inoltre, anno sequestrato circa 100 grammi di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish, marijuana ed eroina, cinque pasticche di ecstasy e 20 spinelli preconfezionati, con la segnalazione alla Procura della Repubblica di Matera di un uomo per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e la segnalazione alle competenti Prefetture di 45 persone per uso personale di sostanze stupefacenti.
  • Sequestro
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
La Guardia di finanza è cittadina onoraria di Matera La Guardia di finanza è cittadina onoraria di Matera Riunione straordinaria del consiglio comunale per il conferimento. Presente Bardi
Cittadinanza onoraria alla Guardia di Finanza Cittadinanza onoraria alla Guardia di Finanza Riconoscimento di gratitudine per il lavoro svolto nel 2019 per la città europea della cultura
Tassa di soggiorno, incontro tra Comune e Guardia di Finanza Tassa di soggiorno, incontro tra Comune e Guardia di Finanza Giro di vite contro gli evasori fiscali
Sanzionati quattro noleggiatori abusivi Sanzionati quattro noleggiatori abusivi In un'attività di controllo della Guardia di Finanza di Matera
Controlli alle guide turistiche abusive, denunciate tre persone Controlli alle guide turistiche abusive, denunciate tre persone Attività svolta dalla Guardia di Finanza
Lavoro nero, 10 su 12 non assunti in due ristoranti Lavoro nero, 10 su 12 non assunti in due ristoranti Attività di controllo della Guardia di Finanza in provincia
Attività antidroga delle fiamme gialle, arrestato un pusher materano Attività antidroga delle fiamme gialle, arrestato un pusher materano Aveva dosi di cocaina
Evasione del canone speciale Rai, circa 70 esercizi pubblici sanzionati Evasione del canone speciale Rai, circa 70 esercizi pubblici sanzionati Attività del Comando provinciale della Guardia di Finanza
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.