Cimitero Matera
Cimitero Matera
Enti locali

Servizi digitali, presto anche le pratiche per il cimitero

Si potranno fare on line sul portale “Matera digitale”

Basta attese. Fine alle code. La macchina amministrativa del Comune di Matera sempre più proiettata sull'offerta di prestazioni on-line per i cittadini, aggiunge un altro servizio al portale "Matera digitale".

A Palazzo di Città è stata presentata la prossima attivazione della digitalizzazione dei servizi cimiteriali. Un servizio che snellirà l'iter burocratico per i cittadini e per le imprese funebri della città, con la possibilità di effettuare l'acquisto dei loculi oppure il disbrigo delle pratiche attraverso internet, con pochi e semplici passaggi.

Con questo servizio on-line si aggiunge un ulteriore tassello al portale "Matera digitale", che rappresenta un vero orgoglio per l'amministrazione comunale, avviata verso un processo di semplificazione e velocizzazione dei servizi offerti al cittadino.

"Continua l'impegno del Comune per migliorare la qualità e la quantità dell'offerta dei servizi digitali. Con la sezione specifica sui servizi cimiteriali, semplifichiamo la vita dei cittadini e delle aziende del settore in momenti della vita in cui si ha bisogno di tutto, tranne che della burocrazia" – spiega il Vicesindaco di Matera, Giuseppe Tragni, snocciolando i numeri del successo di "Matera digitale".

Portale che fino ad ora ha fatto registrare 12mila utenti, con oltre 3mila pagamenti di tasse comunali effettuati on-line e con un indice di gradimento dell' 86%.
Numeri che fanno capire come si è intrapresa una giusta strada sulla quale continuare, per una città che da questo punto di vista è tra le prime in Italia, come sottolineato da Giuseppe Carretta, presidente della società Servizi Locali che gestisce il portale.

"Matera – ha detto Giuseppe Carratta della società di gestione Servizi Locali – è un'eccellenza tra i Comuni d'Italia per la digitalizzazione dei servizi amministrativi. Qui, davvero i cittadini comunicano interattivamente con gli uffici. Adesso sarà possibile effettuare tutti i servizi cimiteriali con un format predefinito, in maniera semplice e senza code estenuanti. Niente più carte, quindi, bastano pochi clic per concludere in pochi minuti operazioni che prima venivano svolte in mezza giornata".

Dopo una prima fase di presentazione della sezione dedicata ai servizi cimiteriali agli operatori del settore, il nuovo sistema sarà operativo dal 25 giugno prossimo.
  • Comune di Matera
Altri contenuti a tema
"Tassa soggiorno, pratiche correttamente evase" "Tassa soggiorno, pratiche correttamente evase" Il Comune si difende dall’accusa di malfunzionamento del software di gestione
Il musicista Giovanni Allevi ricevuto al Comune Il musicista Giovanni Allevi ricevuto al Comune Questa mattina ha portato un saluto alla città
1 Calcio: il Matera gioca il jolly altamurano, i tempi stringono Calcio: il Matera gioca il jolly altamurano, i tempi stringono Contattato Michele Maggi. Lui dice: "Sì al sostegno ma da solo non scendo in campo"
Primo via libera al Parco della Visitazione Primo via libera al Parco della Visitazione Tutte le aree interessate sono diventate comunali
Matera calcio, il pallone rimane sgonfio Matera calcio, il pallone rimane sgonfio All'avviso pubblico una sola richiesta ma non è valida
A Matera spariranno 40 tralicci A Matera spariranno 40 tralicci Accordo tra Comune e Terna per la "razionalizzazione energetica"
Scuola: fine anno all'insegna di arte e cultura Scuola: fine anno all'insegna di arte e cultura Il calendario delle iniziative previste questa settimana e per tutto giugno
Assunzioni al Comune, quaranta unità in tre anni con concorsi Assunzioni al Comune, quaranta unità in tre anni con concorsi Approvato il piano di assunzioni. Appena assunti due ufficiali di Polizia Locale
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.