Terremoto in Grecia
Terremoto in Grecia
Cronaca

Terremoto in Grecia

La prima scossa avvertita anche in tutto il sud Italia, registrate altre tre nel giro di un'ora

Una forte scossa è stata registrata poco prima delle 15 in Grecia a pochi chilometri di distanza da Lixouri, capoluogo del comune di Paliki e seconda città più importante dell'isola greca di Cefalonia.

Dalle prime notizie il sisma di magnitudo 6.3 della scala Richter, registrato a 10 chilometri di profondità, avrebbe provocato danni alla Penisola Ellenica La scossa è stata avvertita chiaramente anche il tutto il sud Italia.

Attimi di paura anche in Puglia e Basilicata dove, per fortuna non si registrano danni a cose e persone.

Nel frattempo, nel giro di un'ora, altre tre scosse hanno colpito quasi l'identico punto, creando un piccolo sciame sismico di grossa portata. Le altre scosse registrate alle 15:08, alle 15:24 e alle 15:59 ora italiana, comprese tra i magnitudo 4.3 e 4.4 hanno continuato a far tremare la penisola Ellenica.

Non ci sono altre segnalazioni, ma non è certo che lo sciame possa essersi definitivamente interrotto.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.