Madonna della Bruna
Madonna della Bruna
Religioni

Una festa della Madonna della Bruna solo con le messe

Per le misure di sicurezza anti-Covid annullati gli eventi tradizionali

In un vertice in Prefettura, presieduto dal prefetto Rinaldo Argentieri, è stato definito il programma della festa della Madonna della Bruna del 2 luglio. Il principio basilare è la sicurezza, considerando la necessità di non abbassare la guardia di fronte al pericolo Covid-19. Per questo tutti i tradizionali appuntamenti sono annullati e si terranno soltanto delle messe. Non ci sarà, ovviamente, la distruzione del carro, comunque realizzato e in fase di ultimazione.

Un caloroso appello al senso di responsabilità dei materani, quello formulato dal prefetto al termine della riunione. "I materani - dice Argentieri - hanno ampiamente dimostrato il loro elevato senso civico ed il rispetto per sé e per gli altri durante le fasi più difficili dell'epidemia, osservando scrupolosamente i divieti imposti per contenere il contagio. E confermeranno questi valori in occasione dei festeggiamenti della Madonna della Bruna".

In particolare viene rivolto l'invito a non accalcarsi. Per ciascuna celebrazione è previsto un numero chiuso di partecipanti in modo da rispettare il distanziamento tra le persone. I riti saranno trasmessi tramite mezzi di comunicazione. Il comitato, comunque, ha disposto attenti servizi di vigilanza in prossimità degli accessi alle chiese e agli altri luoghi interessati al fine di contenere eventuali afflussi di persone in numero superiore alle capienze stabilite. I servizi saranno assicurati dalle forze dell'ordine e della Polizia locale coadiuvate dai volontari delle associazioni organizzatrici e delle parrocchie.

Non si terrà nessuna delle tradizionali processioni né sfilate e cavalcate lungo le vie del centro, né si terranno spettacoli pirotecnici e luminarie, luna park e mercatini.

Programma
Martedì 1° luglio
ore 11.00 Incontro dell'arcivescovo Caiazzo con le autorità civili e militari

Mercoledì 2 luglio
ore 05.30 Santa Messa con i giovani nella Piazza della Cattedrale (400 posti)
ore 11.00 Solenne Pontificale in Cattedrale (132 posti)
ore 12.30 Apertura della Chiesa di Maria SS. Annunziata a Piccianello per la devozione dei fedeli alla statua della Madonna
ore 19.00 Santa Messa nella Chiesa di Maria SS. Annunziata (70 posti)
ore 20.30 Chiusura della Chiesa di Maria SS. Annunziata
ore 21.30 Santo Rosario nella Chiesa Cattedrale

A seguire, i tradizionali tre giri con la Madonna sul piazzale della Cattedrale (potranno assistere i fedeli che hanno partecipato al Santo Rosario). L'arcivescovo, dal balcone del Palazzo arcivescovile, farà atto di affidamento della città e impartirà la benedizione.
  • Festa della Bruna
Altri contenuti a tema
Festa della Bruna, chiarimenti del comitato sui giochi pirotecnici Festa della Bruna, chiarimenti del comitato sui giochi pirotecnici Dopo lo spostamento allo stadio fuochi meno impattanti
Festa della Bruna, le disposizioni del Comune Festa della Bruna, le disposizioni del Comune Ecco tutti i servizi messi a disposizione dall'Amministrazione per i cittadini e i turisti
2 luglio, la Festa della Bruna quest'anno si fa 2 luglio, la Festa della Bruna quest'anno si fa Dopo due anni di stop per la pandemia. Novità per processione dei pastori
Una festa della Bruna “normale”: questo l’auspicio del comitato Una festa della Bruna “normale”: questo l’auspicio del comitato L’associazione SS Maria della Bruna vorrebbe svolgere secondo i canoni della tradizione la festa del 2 luglio
Fabbrica del carro intitolata a Michelangelo Pentasuglia Fabbrica del carro intitolata a Michelangelo Pentasuglia La decisione dell'amministrazione comunale
Anche senza bagni di folla il legame con la Bruna è sempre forte Anche senza bagni di folla il legame con la Bruna è sempre forte Per il secondo anno solo momenti religiosi per la festa
Festa della Bruna, anche quest’anno senza “strazzo del carro” Festa della Bruna, anche quest’anno senza “strazzo del carro” Il comitato presenta le iniziative che accompagneranno i riti religiosi
Una festa della Bruna dall'autentico valore religioso Una festa della Bruna dall'autentico valore religioso Il parere del consigliere regionale Acito
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.