real team matera
real team matera
Calcio

Riparte sul campo il Real Team Matera

Vivilecchia e compagni iniziano a sudare agli ordini di Mister Rondinone.

Anno zero, giorno uno. Il Real Team Matera scende finalmente in campo sotto la guida di Mister Rondinone, una delle tante novità di questa stagione.

La più importante, sicuramente, è il ritorno nella serie C1, campionato disputato per l'ultima volta quasi un decennio fa. Da allora, tanti campionati di serie B e le ultime due stagioni addirittura in A2, l'ultima delle quali disputata con onore nonostante le difficoltà ormai note a tutti. Ma occorre voltare pagina e calarsi nella realtà regionale, sempre con la stessa dedizione al lavoro, con la stessa passione e con lo stesso entusiasmo.

Perché il Real Team Matera darà ancora più lustro ad un campionato già in notevole crescita negli ultimi anni, ed anche perché chi sceglie il Real Team Matera lo fa a prescindere dalla categoria.

Lo sa bene capitan Vivilecchia, che ha attraversato tutte le fasi della recente storia del sodalizio del Presidente Nico Taratufolo, e lo sanno bene anche i nuovi acquisti, vogliosi di riportare in alto il Real. Presenti anche i tanti giovani protagonisti della scorsa annata, che in virtù dei tanti sacrifici fatti, meritano più di una chance in una società per cui i giovani anno sempre occupato un ruolo di prim'ordine.

Nessun assente quindi sul parquet di Via dei Sanniti, dove Mister Rondinone in questi giorni alternerà come di consueto parte atletica e parte tattica, vista una rosa completamente nuova che necessiterà di un po' di tempo per amalgamarsi.

Ma l'occasione per analizzare i primi giorni di lavoro arriverà già nel fine settimana: venerdì 8 arriva il forte Atletico Cassano, che disputerà il campionato di serie B. Subito un ottimo banco di prova per questo nuovo Real Team Matera, che siamo certi dirà la sua in questa stagione che si preannuncia altamente competitiva.
  • Impianti sportivi
Altri contenuti a tema
Suona il campanello d’allarme. Sempre più giù anche nello sport Suona il campanello d’allarme. Sempre più giù anche nello sport Nella classifica 2017 su diffusione e qualità dello sport Matera è alla ottantesima posizione
​Ennesima proroga per gli impianti sportivi ​Ennesima proroga per gli impianti sportivi Nuova Amministrazione vecchie abitudini
Impianti sportivi, prorogati gli affidamenti fino a dicembre 2015 Impianti sportivi, prorogati gli affidamenti fino a dicembre 2015 Entro dicembre l’avvio di nuove procedure di gara. Erogati 30mila euro al gestore del Palasassi per la prosecuzione delle attività.
Impianti sportivi, nessun bando in vista Impianti sportivi, nessun bando in vista Ancora proroghe nella gestione
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.