L'Italia meridionale e il Mediterraneo tra 400 e 500
L'Italia meridionale e il Mediterraneo tra 400 e 500
Evento

Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra '400 e '500

venerdì 19 aprile 2019 fino a lunedì 19 agosto Evento in corso
Ma chi l'ha detto che il Rinascimento sia stato soltanto un affare del centro e del nord? Proviamo a cambiare prospettiva, a partire dal sud.
Dalle sponde di quel Mediterraneo che è incrocio di culture e di civiltà, di gente e di arti, da sempre. Scopriremo un Rinascimento diverso, che dialoga con Firenze, Milano, Roma e Venezia senza perdere la sua peculiarità. E sarà tutta un'altra storia.
Questo l'obiettivo di "Rinascimento visto da Sud", una mostra a cura di Marta Ragozzino, Pierluigi Leone de Castris, Matteo Ceriana e Dora Catalano che presenta una rilettura inedita su uno dei periodi più floridi del nostro Paese.
Il percorso si aprirà con il Mediterraneo e ci condurrà verso Napoli, la Spagna, la Provenza e le Fiandre, una mappa che ritrae un mondo e gli artisti e studiosi che lo hanno popolato. Le opere, oltre 200, provengono dai più prestigiosi musei italiani ed europei, e sono il simbolo di una cultura eclettica, che non dimentica le sue origini: i ritratti e le sculture si alternano a mappe e portolani, in un gioco di rimandi e interconnessioni che rimandano ad una cultura fatta di scambi e contaminazioni, il punto d'incontro tra Rinascimento e Mediterraneo.
La mostra avrà luogo presso il Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna della Basilicata Palazzo Lanfranchi, Piazzetta Pascoli Matera, da venerdì 19 aprile 2019 a lunedì 19 agosto 2019, dalle ore 9.00 alle ore 20.00.
  • Sud
  • Arte
  • Matera2019
Prossimi eventi a Matera
U iurt di Mammamiaaa si anima. Iniziative al via il 7 giugno e sino a novembre Fino al 8 novembre U iurt di Mammamiaaa si anima. Iniziative al via il 7 giugno e sino a novembre
Rinascimento Fuori Orario: rassegna estiva nella terrazza di Palazzo Lanfranchi Fino al 15 settembre Rinascimento Fuori Orario: rassegna estiva nella terrazza di Palazzo Lanfranchi
Da venerdì in mostra a Matera le maschere arcaiche lucane di Nicola Toce Fino al 15 settembre Da venerdì in mostra a Matera le maschere arcaiche lucane di Nicola Toce
Fotografia: progetto "Coscienza dell'Uomo", la prima mostra è "Questo è il Sud" Fino al 30 settembre Fotografia: progetto "Coscienza dell'Uomo", la prima mostra è "Questo è il Sud"
Altri contenuti a tema
Mostra "Ars Excavandi" prorogata sino all'1 settembre Mostra "Ars Excavandi" prorogata sino all'1 settembre Finora 15.000 visitatori
Matera arcobaleno, in migliaia al "Heroes Pride" Matera arcobaleno, in migliaia al "Heroes Pride" Partecipazione da tutto il Sud Italia. Una parata e una festa per i diritti
Olimpiadi invernali 2026, gli auguri di Matera2019 Olimpiadi invernali 2026, gli auguri di Matera2019 Con Cortina c'è già un protocollo per i Mondiali di sci alpino del 2021
Matera2019, ecco il bilancio del primo semestre Matera2019, ecco il bilancio del primo semestre I dati della Fondazione: 80.000 presenze agli eventi. Venduti 36.000 Passaporti
Petrolio. Uomo e natura nell'era dell'Antropocene Petrolio. Uomo e natura nell'era dell'Antropocene Danza, perfomances e conversazioni a giugno e settembre
Cammino delle Confraternite, attese 8000 persone Cammino delle Confraternite, attese 8000 persone A Matera appuntamento dal 14 al 16 giugno
Festa dello Studente: ospite speciale Guè Pequeno Festa dello Studente: ospite speciale Guè Pequeno Raccontare Matera Capitale Europea della Cultura anche come città studentesca
Celebrata la festa della Repubblica Celebrata la festa della Repubblica Nel discorso del sindaco De Ruggieri i timori per il "sovranismo regionale"
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.