ritorno al Passato- Matera 1920
ritorno al Passato- Matera 1920
Cinema e Teatro

Nei Sassi va in scena la seconda stagione di “Ritorno al passato - Matera 1920”

giovedì 22 luglio 2021 fino a sabato 11 settembre Evento in corso
Si tratta di un percorso esperienziale a cura delle associazioni Giallo Sassi e Mysterium Materiae, nato dall'incontro tra i suggestivi ambienti della Fondazione Sassi e i racconti delle donne e degli uomini che li hanno vissuti, fusi nell'esperienza del teatro di comunità. Un tuffo nel passato, indietro di cento anni grazie agli alunni del laboratorio teatrale di Chiara Zaccaro, che da giovedì 22 luglio fino a sabato 11 settembre, attraverso undici appuntamenti, condurranno il pubblico per mano nella Matera del secolo scorso.

Si tratta di un percorso esperienziale che permetterà al visitatore di rivivere le atmosfere del forno di vicinato e delle corti, luoghi di lavoro che diventavano lo scenario naturale di storie, pettegolezzi, invidie e segreti. Riavvolgere la pellicola del tempo per rivivere il clima di un tipico vicinato dei rioni Sassi, assistendo alle dinamiche fra i suoi abitanti, riscoprendo gli ambienti e le attività che vi si svolgevano. "Ritorno al Passato- Matera 1920" è ambientato nei cortili, nelle strade del vicinato della Fondazione Sassi, nel rione San Biagio.

Gli spettacoli verranno replicati due volte per ogni appuntamento, alle ore 18,30 e alle ore 19,30, a partire da giovedì 22, per continuare lunedì 26 e martedì 27 luglio. Ad agosto, invece, le date del Ritorno al Passato sono giovedì 5, venerdì 6, giovedì 26, venerdì 27; mentre i quattro appuntamenti di settembre sono previsti per giovedì 2, sabato 4, giovedì 9, sabato 11.
  • Teatro
  • Giallo Sassi
  • fondazione Sassi
Prossimi eventi a Matera
"Storie di epidemie e vaccini", una mostra all’ex ospedale di San Rocco Fino al 5 settembre "Storie di epidemie e vaccini", una mostra all’ex ospedale di San Rocco
A Palazzo Malvinni Malvezzi la mostra "Strangers and strangeness" Fino al 31 luglio A Palazzo Malvinni Malvezzi la mostra "Strangers and strangeness"
A Matera c’è il “Cinema in terrazza” Fino al 5 agosto A Matera c’è il “Cinema in terrazza”
La Scaletta presenta la II edizione delle serate “…E quindi uscimmo a riveder le stelle” Fino al 10 agosto La Scaletta presenta la II edizione delle serate “…E quindi uscimmo a riveder le stelle”
Altri contenuti a tema
Il Museo Ridola trasformato in uno scrigno di musica per le famiglie Il Museo Ridola trasformato in uno scrigno di musica per le famiglie Si chiude oggi a Matera la tre giorni di Silent City Festival
Murgia Timone: soluzione possibile Murgia Timone: soluzione possibile Per la Fondaizone Sassi è necessario che la città e le istituzioni lavorino insieme
Fondazione Sassi, Michele Morelli nuovo presidente Fondazione Sassi, Michele Morelli nuovo presidente Rinnovato anche il consiglio di amministrazione dell’ente
Fondazione Sassi, Santochirico lascia la presidenza Fondazione Sassi, Santochirico lascia la presidenza Dopo cinque anni cede la guida dell’ente morale materano. Chi subentrerà?
PeopleInMind 2019 alla Fondazione Sassi PeopleInMind 2019 alla Fondazione Sassi L’iniziativa in programma fino al 10 settembre
"Non solo opera", giovani voci protagoniste "Non solo opera", giovani voci protagoniste I cantori del teatro Mercadante di Altamura in concerto
"Circus+", cinque settimane di circo contemporaneo "Circus+", cinque settimane di circo contemporaneo I migliori artisti d'Europa, dal 14 febbraio al 17 marzo
Comune di Matera dichiara il pubblico interesse per il teatro tenda di Venusio Comune di Matera dichiara il pubblico interesse per il teatro tenda di Venusio La struttura privata avrà 2000 posti. E intanto il 10 gennaio si tiene la vendita all'asta dello storico Teatro Duni
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.