Solveig Cogliani espone a Palazzo Malvinni-Malvezzi
Solveig Cogliani espone a Palazzo Malvinni-Malvezzi
Evento

Solveig Cogliani espone a Palazzo Malvinni-Malvezzi

mercoledì 18 settembre 2019 fino a venerdì 11 ottobre
La grande stagione di 'Matera Capitale Europea della Cultura 2019' non poteva certo privarsi della mostra pittorica di Solveig Cogliani curata da Paolo Battaglia La Terra Borgese.

Imponente l'organizzazione dei professionisti della Cosessantuno Artecontemporanea per dirigere questa preziosa esposizione dell'ultimo dei capolavori dipinti della Cogliani: "Umanità", tecnica mista su pannelli di fiamma acid-free, cm. 140x390, che resterà a Matera sino a venerdì 11 Ottobre di quest'anno.Vernissage mercoledì 18 Settembre alle 18.

Una nuova epoca di pittura - dichiara Paolo Battaglia La Terra Borgese - si inaugura con la pittrice Solveig Cogliani e l'energia delle sue esclusività tecniche accende una sorgente luminosa a Matera.

Ma noi, con orecchio critico, abbiamo intervistato dall'Italia Solveig Cogliani, giusto di ritorno da Beirut per un'altra sua mostra, un ulteriore fiore all'occhiello per l'arte italiana.

«Il viaggio della mia umanità - esprime elegante Solveig Cogliani - inizia una sera di primavera ad Amelia, al teatro sociale, in occasione della performance degli Esos per lo spettacolo "Judas the guess". Era esattamente il 12 aprile 2019.

Il lavoro è il frutto di 4 ore di azione performativa attraverso l'utilizzo di sagome di alcuni Esos e di alcuni disegni fatti in studio su carta da me. Si svolge in un turbine di corpi in movimento, ispirati alle immagini ritratte da Sebastiao Salgado ne "Dalla mia Terra alla Terra"- corpi straziati e tormentati dalla fame e dalla guerra - ma non solo anche nudi femminili e due scritte 'Mi hai tradito' / 'Mi hai salvato' ... la cornice dell'epopea dell'umanità tra il morso alla mela e la crocifissione di Cristo - tradimento e salvezza/ peccato e perdono/ un viaggio costante dell'uomo verso l'oltre.

L'opera si fa testimone della violenza e della meraviglia di cui è fatto il mondo, una testimonianza che va oltre, in un costante tentativo di comprendere l'uomo e la natura in tutte le sue forme, per cercare di dare un quadro completo del ruolo che l'umanità svolge sul pianeta.

Ciò che voglio evidenziare è la maestosa umanità dei soggetti presi in considerazione, i quali sembrano gridare al mondo la tragedia che investe la propria vita.
L'opera si colloca come terza tappa del percorso inaugurato dal ciclo de 'I cancelli', poi da 'Le cicogne sono immortali' - simbolicamente entrambi legati al tema del viaggio, della ricerca, della migrazione.

In Umanità, c'è chi ha visto un viso che richiama i Pupi siciliani. Sicuramente c'è la Sicilia, l'incontro di un'umanita'errante, che sia l'epica tensione tra cristiani e mussulmani, celebrata nell'Orlando, come l'incontro di 'tutti' in una sponda di un unico mare...

Non è un caso se essa l'ho voluta realizzata con pigmenti puri e acrilico e carboncino con la materia ed i colori della terra e del mare.
Da Amelia, a Ronciglione nel laboratorio di Felice Antonelli, a Matera, il viaggio dell'opera diviene anch'esso un evento performativo in costante trasformazione e divenire, come il teatro degli Esos».
  • Matera 2019
Prossimi eventi a Matera
U iurt di Mammamiaaa si anima. Iniziative al via il 7 giugno e sino a novembre Fino al 8 novembre U iurt di Mammamiaaa si anima. Iniziative al via il 7 giugno e sino a novembre
"Shirin Neshat. Matera 2019". Museo di Palazzo Lanfranchi, Chiesa del Carmine, 12 settembre 2019 - 12 gennaio 2020 Fino al 12 gennaio "Shirin Neshat. Matera 2019". Museo di Palazzo Lanfranchi, Chiesa del Carmine, 12 settembre 2019 - 12 gennaio 2020
Mostra di Ilaria del Monte "Spazio Vitale" a cura di Ivan Quaroni, dal 14 settembre al 15 dicembre Fino al 15 dicembre Mostra di Ilaria del Monte "Spazio Vitale" a cura di Ivan Quaroni, dal 14 settembre al 15 dicembre
Visions from Europe: esposizione di 150 fotografie provenienti dalle 28 nazioni Europee Fino al 22 ottobre Visions from Europe: esposizione di 150 fotografie provenienti dalle 28 nazioni Europee
"Leonardo nei Sassi", una mostra del pittore Alberto Lanteri (3 ottobre - 3 novembre) Fino al 3 novembre "Leonardo nei Sassi", una mostra del pittore Alberto Lanteri (3 ottobre - 3 novembre)
Mostra “Il pane e i sassi”. Le opere della Galleria degli Uffizi per la prima volta in esposizione a Matera Fino al 10 gennaio Mostra “Il pane e i sassi”. Le opere della Galleria degli Uffizi per la prima volta in esposizione a Matera
Gli scatti di Juan Baraja a Palazzo Lanfranchi per la mostra “unità abitative Corviale / Serpentone / Scampia” Fino al 17 ottobre Gli scatti di Juan Baraja a Palazzo Lanfranchi per la mostra “unità abitative Corviale / Serpentone / Scampia”
I Boreali: festival delle culture del Nord Europa a Matera Dal 17 ottobre I Boreali: festival delle culture del Nord Europa a Matera
Altri contenuti a tema
Matera 2019, Anteprima Dubai2020 a Matera il 20 ottobre domenica 20 ottobre Matera 2019, Anteprima Dubai2020 a Matera il 20 ottobre
"Aliens Welcome": interventi di "Urban Art" alla stazione di Ferrandina "Aliens Welcome": interventi di "Urban Art" alla stazione di Ferrandina Un messaggio di apertura, accoglienza e di inclusione sociale per tutti
"Shirin Neshat. Matera 2019". Museo di Palazzo Lanfranchi, Chiesa del Carmine, 12 settembre 2019 - 12 gennaio 2020 fino a domenica 12 gennaio "Shirin Neshat. Matera 2019". Museo di Palazzo Lanfranchi, Chiesa del Carmine, 12 settembre 2019 - 12 gennaio 2020
Matera 2019, danza inclusiva con attori abili e disabili Matera 2019, danza inclusiva con attori abili e disabili E' l'esito performativo del laboratorio condotto dalla compagnia inglese Stopgap Dance Company
"Matera Pride", la prima parata arcobaleno per la città dei Sassi "Matera Pride", la prima parata arcobaleno per la città dei Sassi Tra gli ospiti il cantante Marco Carta e la trans Elenoire Ferruzzi
Matera2019, dalla Sinfonia per l'Europa al grande jazz di Bollani Matera2019, dalla Sinfonia per l'Europa al grande jazz di Bollani Due altri grandi appuntamenti musicali alla Cava del Sole il 24 e il 25 luglio
Il giardino di Zyz: l'installazione di Gianfranco Meggiato Il giardino di Zyz: l'installazione di Gianfranco Meggiato Dal 15 luglio al 10 settembre al Belvedere del Parco della Murgia
Matera vista dalla luna, dal 15 al 24 luglio ricco programma di iniziative Matera vista dalla luna, dal 15 al 24 luglio ricco programma di iniziative Anteprime mondiali, concerti, allestimenti urbani, presentazioni di libri e film ricordando il primo uomo sulla luna
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.