presentazione
presentazione "Startup Europe Mediterranean"
Territorio

A Matera la prima della “Startup Europe Mediterranean”

Evento lancio il primo marzo a Casa Cava. In primo piano l'innovazione

Ancora un'iniziativa che conferma sempre più l'intenzione della città dei Sassi di rappresentare un punto di riferimento per l'innovazione tecnologica. Il primo marzo, con inizio alle ore 9,30, infatti, verrà presentato, presso l'auditorium della Casa Cava, l'avvio della piattaforma Startup Europe Mediterranean (SEMed).

Si tratta di una piattaforma cloud per la creazione di nuove opportunità per startup, investitori, aziende, università, policymaker (decisori politici), centri di ricerca e incubatori dedicata all'area Mediterranea. Una iniziativa caldeggiata dal Parlamento Europeo che la definisce "azione chiave per stimolare la cooperazione per l'innovazione, la creazione di lavoro e la crescita economica sostenibile".

Il progetto, promosso dall'amministrazione comunale di Matera, è stato sviluppato dalla FacilityLive, in collaborazione con il programma Startup Europe della Commissione Europea. Ad illustrare i particolari del progetto ci sarà Gianpiero Lotito, amministratore di Facilitylive e presidente della European Tech Alliance e la co-fondatrice Mariuccia Teroni.

Alla manifestazione interverranno anche il Sottosegretario allo Sviluppo Economico responsabile per il digitale, Andrea Cioffi; il Sindaco di Matera Raffaello de Ruggieri e l'assessore regionale per lo sviluppo economico, Roberto Cifarelli. L'iniziativa rappresenta anche l'occasione per un confronto tra i principali referenti dei sistemi istituzionali pubblici e privati a sostegno delle startup dei Paesi mediterranei, con relatori provenienti da Marocco, Spagna, Portogallo, Egitto, Francia, Italia. Ai partecipanti verranno, quindi, illustrate le prospettive di cooperazione, i canali di finanziamento e le opportunità di investimento e sviluppo.

Numerosi, quindi, gli ospiti stranieri provenienti dai paesi che si affacciano sul Mediterraneo, insieme ai responsabili delle attività per lo sviluppo di tecnologie e startup del parlamento europeo, ai rappresentanti delle nazioni coinvolte nel progetto, oltre alle numerose imprese innovative italiane.

Nella circostanza una delegazione dei partecipanti visiterà la struttura dell'Hub presso l'ex ospedale San Rocco, dove sono in via di allestimento i locali presso i quali si allocheranno le imprese innovative selezionate attraverso un bando internazionale dal Comune (tra le quali anche la Facilitylive) ed alcune unità di ricerca del Cnr.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.