Abbandono illecito di rifiuti
Abbandono illecito di rifiuti
Enti locali

Abbandono di rifiuti, multate 40 persone

I responsabili incastrati dalle telecamere

Sono circa 40 le sanzioni, con multe che vanno da 150 a 600 euro, che sono state elevate dalla Polizia Locale (sezione ambientale) per l'abbandono di rifiuti nei pressi delle isole ecologiche dislocate sul territorio cittadino.

Le telecamere hanno immortalato le targhe di furgoni, camion e auto private il cui carico è stato ammassato illecitamente in prossimità cassonetti per la raccolta dei rifiuti. Imballaggi, materiali speciali e scarti da trasloco o rinnovo locali: tutto è finito per la strada a sporcare i quartieri spesso periferici della città.

Nel mese scorso, inoltre, sono stati ordinati dieci interventi di bonifica per il ripristino dei luoghi che sono stati trasformati in siti abusivi per l'accumulo di rifiuti.

L'assessore all'ambiente Giuseppe Tragni ha assicurato che l'attività di controllo andrà avanti e nei prossimi giorni si soffermerà nei Sassi e nel centro storico. "A questo proposito - dice l'assessore - l'invito, vista l'enorme affluenza di turisti, di cui siamo felicissimi, è a collocare al di fuori delle attività di ristorazione da asporto, contenitori adeguati per la raccolta differenziata dei rifiuti, e di provvedere periodicamente a svuotarli, per evitare che, al loro riempimento, il contenuto strabordante possa essere disperso per strada. Il materiale raccolto va conferito secondo gli orari e il calendario preposti".
  • Rifiuti
  • Multe
Altri contenuti a tema
"Il Comune non riaprirà la discarica di La Martella" "Il Comune non riaprirà la discarica di La Martella" Perentorio l’assessore all’ambiente dopo l’incontro in Regione e gli attacchi del centrodestra
Problemi per i rifiuti, via libera agli ecocentri Problemi per i rifiuti, via libera agli ecocentri Il sindaco De Ruggieri firma l’ordinanza di apertura
Gestione rifiuti porta a porta, parte la campagna di comunicazione Gestione rifiuti porta a porta, parte la campagna di comunicazione I cittadini saranno informati sulle nuove modalità del servizio
Raccolta rifiuti, in attesa del passaggio di gestione Raccolta rifiuti, in attesa del passaggio di gestione Aggiornamento: serve ulteriore proroga sino all'8 dicembre
Nuovi cestini portarifiuti nel centro di Matera Nuovi cestini portarifiuti nel centro di Matera Installati 34 contenitori più resistenti e sicuri
Matera e provincia, altra grana per i rifiuti: nuovo servizio non parte Matera e provincia, altra grana per i rifiuti: nuovo servizio non parte Vertice in Prefettura. I Comuni pronti alla rescissione contrattuale con Cns
Porta a porta per i rifiuti, cambiano gli orari nei Sassi e nel centro storico Porta a porta per i rifiuti, cambiano gli orari nei Sassi e nel centro storico Per le riprese del film "No time to die"
Appalto raccolta rifiuti: a breve la firma Appalto raccolta rifiuti: a breve la firma Disco verde dei sindaci dell’Ambito per il contratto dopo l’esito negativo dei ricorsi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.