Ulivo
Ulivo
Territorio

"Ulivi: la xylella avanza in Puglia e ora minaccia Matera"

La Coldiretti Puglia teme una diffusione in tutto il Sud

Dopo il disastro nel Salento, l'avanzata in provincia di Taranto e verso il nord della Puglia, la diffusione della xylella è una minaccia anche per gli ulivi della Basilicata e per tutto il Sud. Ne è convinta la Coldiretti Puglia che ha redatto un report aggiornato della situazione.

''Non solo verso nord - sostiene la sigla agricola - la xylella vira a ovest a pochi chilometri da Matera con i nuovi casi di contagio in provincia di Taranto dove ben 6 ulivi sono stati infettati a Montemesola e uno a Crispiano, in totale altri 124 ulivi positivi che si aggiungo ai 348 delle comunicazioni precedenti''. Secondo la Coldiretti la strage di ulivi avanza inarrestabile a una velocità di più 2 chilometri al mese e, dopo aver devastato la Puglia, rischia di ''infettare l'intero Mezzogiorno d'Italia a partire dalla Basilicata fino alla Calabria, alla Campania e al Molise''.

La Xylella, inoltre, secondo l'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) minaccia la maggior parte del territorio Ue dove tra l'altro sono stati individuati altri casi di malattia, dalla Francia alla Spagna, dalla Germania al Portogallo.

''Dopo anni di errori, incertezze e scaricabarile - sostiene il presidente nazionale Ettore Prandini - occorre un deciso cambio di passo con l'importante approvazione in Parlamento del Decreto emergenze, profondamente modificato rispetto all'impostazione iniziale, per sostenere gli agricoltori colpiti dell'area infetta che vogliono soltanto avere la libertà di espiantare, reimpiantare e non morire di Xylella e burocrazia, anche grazie all'individuazione di varietà resistenti come il Leccino''.
  • Coldiretti
  • Agricoltura
Altri contenuti a tema
De Bonis (M5S): “Bellanova revochi licenza su grano Cappelli” De Bonis (M5S): “Bellanova revochi licenza su grano Cappelli” Il senatore chiede spiegazioni al Ministero delle politiche agricole
Alluvione 2013, dopo sei anni arrivano gli aiuti alle imprese agricole Alluvione 2013, dopo sei anni arrivano gli aiuti alle imprese agricole Per quasi trecento aziende della provincia di Matera
"Fuori dai ghetti", una marcia a Metaponto e Matera "Fuori dai ghetti", una marcia a Metaponto e Matera Verrà consegnato un documento alla Prefettura
La ricetta di Coldiretti per un'agricoltura di qualità La ricetta di Coldiretti per un'agricoltura di qualità Il segretario nazionale Prandini a Matera per fare il punto della situazione in Basilicata
Grandinate nel Materano, Regione chiede stato di calamità naturale Grandinate nel Materano, Regione chiede stato di calamità naturale Per i pesanti danni all'agricoltura, soprattutto frutteti
Cambiamenti climatici e crisi commerciale, le proposte della Coldiretti Cambiamenti climatici e crisi commerciale, le proposte della Coldiretti Presentate alla Regione Basilicata
Grano duro, prezzi non remunerativi Grano duro, prezzi non remunerativi Ancora in difficoltà il comparto cerealicolo
Consorzio Lenticchia: dai semi antichi a una nuova varietà Consorzio Lenticchia: dai semi antichi a una nuova varietà Dopo il recupero degli ecotipi, firmato un accordo per un brevetto
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.