Via Casalnuovo degrado
Via Casalnuovo degrado
Vita di città

Al via lavori urgenti di riqualificazione nei Sassi

Via Casale, recinto San Pietro Barisano e rione Casalnuovo le zone interessate

Nel lungo e tortuoso percorso che porta ad una giusta valorizzazione dei rioni Sassi, qualche passo in avanti, ogni tanto, si compie. Il Comune, infatti, in seguito alle forti precipitazioni degli ultimi mesi, ha provveduto ad effettuare attività di controllo in diverse zone degli antichi rioni segnalate da privati cittadini. In particolare, le ispezioni hanno interessato via Casale, recinto San Pietro Barisano e rione Casalnuovo.

Accertato che le infiltrazioni d'acqua verificatesi in alcuni immobili danneggiati non sono da ricondurre ad eventuali dispersioni di una condotta fognaria lì presente, ma alle ultime piogge abbattutesi sulla città, l'amministrazione comunale ha constatato una situazione di degrado e precarietà sulla quale intervenire urgentemente per tutelare il patrimonio dell'Unesco.

In particolare, in via Casale sono state rinvenute delle erosioni nei giunti di malta con crescita di erbacce nella pavimentazione lapidea sovrastante gli ipogei dei civici 2b, 3, 4 e 5, in una zona terrazzata di proprietà demaniale si interverrà per riparare il distacco di mattoni in cotto e diversi risvolti di guaina e, infine, si provvederà a ripristinare la facciata esterna di un immobile demaniale sito al civico 90 che presenta grosse lesioni sintomatiche di un importante dissesto in atto. Anche in recinto san Pietro Barisano si andranno ad estirpare le numerose erbacce presenti tra i giunti sconnessi della pavimentazione e si interverrà, in corrispondenza del civico 1, su una pendenza inadeguata della strada verso una caditoia di raccolta dell'acqua piovana. Infine, nel rione Casalnuovo, gli interventi riguarderanno un'aiuola artificiale nei pressi dell'abitazione al civico 124, un cortiletto all'interno del quale vi è una fioriera in muratura con presenza di arbusti e il parapetto di valle compreso tra i civici 125 e 120 che presenta un'altezza insufficiente.

Tramite determina numero 2972 del 4 Dicembre 2014, il Comune ha affidato i lavori alla ditta Giovelo Srl di Matera per un corrispettivo di quasi 20.000 euro al netto del ribasso del 50%.
  • Riqualificazione
  • Sassi
  • Via Casalnuovo
  • Via Casale
Altri contenuti a tema
Case popolari ai Sassi, disco verde ai cantieri Case popolari ai Sassi, disco verde ai cantieri Si procederà al completamento di alloggi e locali. Prevista riqualificazione di parti degli antichi rioni
Ritrovamento archeologico nei Sassi Ritrovamento archeologico nei Sassi Nell’area di porta Pistola riportato alla luce un edificio sacro
Matera, la città dei Sassi…senza Sassi Matera, la città dei Sassi…senza Sassi Nota di Fratelli d'Italia Matera in merito all’approvazione del DUP dell’Amministrazione Comunale Bennardi.
Sassi, al via la riqualificazione dei percorsi turistici pedonali Sassi, al via la riqualificazione dei percorsi turistici pedonali 280mila euro per le scalinate del rione Vetere e della piazzetta San Pietro Barisano
Atti vandalici nei Sassi, aumentare i controlli Atti vandalici nei Sassi, aumentare i controlli Salvaguardare il patrimonio e aprire dialogo con i giovani le armi per superare la recrudescenza del fenomeno
Matera Civica: preoccupazione per i Sassi Matera Civica: preoccupazione per i Sassi Consigliere Doria: “Evitare il declino del patrimonio più cospicuo di Matera”
Per due giorni chiusa Via D’Addozio Per due giorni chiusa Via D’Addozio Da effettuare lavori di allacciamento gas
Iniziano i lavori di riqualificazione nel rione Pini Iniziano i lavori di riqualificazione nel rione Pini Opere di manutenzione strade, marciapiedi e spazi verdi per 400mila euro
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.