amabili confini 2022
amabili confini 2022
Eventi e cultura

Amabili Confini 2022, aperte le iscrizioni

“Respiro” è il tema della settima edizione della manifestazione

Si sono aperte il 15 gennaio le iscrizioni per partecipare alla settima edizione della rassegna culturale "Amabili confini".
Il tema scelto quest'anno dagli organizzatori è "respiro": da questo argomento dovranno partire tutti coloro che sono interessati alla partecipazione della iniziativa, attraverso l'invio di un racconto breve oppure di una poesia ispirata al tema, entro e non oltre il 30 aprile. L'obiettivo della manifestazione – spiegano gli organizzatori- "è quello di incoraggiare chiunque a cimentarsi nella scrittura, facendo emergere qualità spesso sottovalutate, se non ignorate, e ampliando il più possibile la platea dei partecipanti".
Per questa ragione la rassegna non si presenta come un concorso letterario, ma come un evento culturale che ha lo scopo di emozionare ed emozionarsi.
Come accaduto nelle precedenti edizioni, anche quest'anno gli organizzatori hanno scelto un tema che potesse suscitare l'interesse di persone di ogni fascia d'età, dai bambini, agli adolescenti, agli adulti realizzando quel desiderio sempre vivo di dare voce, attraverso la scrittura, alle proprie emozioni.
Per questa edizione sono state scelte alcune sezioni come quella relativa alle "Periferie Sociali", in cui si dà voce ai racconti dei migranti dei centri di accoglienza e dei detenuti della Casa Circondariale di Matera; un'area per i "Fuori zona": riservato ai racconti pervenuti da altri luoghi della Basilicata e da altre Regioni italiane; una sezione degli "Amabili versi", con i racconti brevi o anche poesie ispirate al tema della settima edizione ed infine le "Amabili alchimìe": con cui si intende tessere relazioni e sinergie con altre associazioni culturali attive nel territorio lucano e non solo.
La settima edizione della rassegna è in programma dal 19 maggio al 16 giugno, con una anteprima prevista per il 5 maggio e una parte fuori programma in coda all'iniziativa, il 23 giugno.
  • Amabili confini
Altri contenuti a tema
Biblioteca provinciale, Amabili Confini: “La storia di ripete” Biblioteca provinciale, Amabili Confini: “La storia di ripete” Appello alla mobilitazione lanciato dall’associazione per evitare la chiusura della Biblioteca Stigliani
Successo per Amabili Confini 2021 nella versione online Successo per Amabili Confini 2021 nella versione online Conclusa la manifestazione è tempo di bilanci per la sesta edizione della manifestazione
Tornano gli “Amabili confini” Tornano gli “Amabili confini” “Stupore” il tema di questa VI edizione della rassegna. Dal 6 febbraio aperte le iscrizioni
Lettera aperta delle associazioni culturali Lettera aperta delle associazioni culturali Appello al Comune per sostenere il settore
Amabili Confini, quest'anno in versione digitale Amabili Confini, quest'anno in versione digitale La quinta edizione della rassegna di incontri si terrà dall’11 al 17 maggio in streaming
Ad “Amabili Confini” oggi c’è lo scrittore Paolo Giordano Ad “Amabili Confini” oggi c’è lo scrittore Paolo Giordano Per il progetto di rivalutazione delle periferie attraverso la narrazione
Torna a Matera “Amabili confini” Torna a Matera “Amabili confini” Alla biblioteca Stigliani si presenta la quarta edizione della manifestazione
3^ Edizione "Amabili Confini": termine ultimo il 15 aprile 3^ Edizione "Amabili Confini": termine ultimo il 15 aprile Ancora pochi giorni per aderire all’iniziativa di cultura partecipata in cui i quartieri si raccontano
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.