Amabili confini- foto edizione 2018
Amabili confini- foto edizione 2018
Eventi e cultura

Amabili Confini, quest'anno in versione digitale

La quinta edizione della rassegna di incontri si terrà dall’11 al 17 maggio in streaming

Sarà un'edizione in versione digitale quella di quest'anno per la rassegna "Amabili Confini". Non volendo rinunciare alla manifestazione e dovendo rispondere alle disposizioni in materia di contenimento della diffusione del coronavirus, gli organizzatori della rassegna hanno deciso di lanciare l'edizione 2020 "in streaming".

"Con tale scelta si è voluto contemperare la tutela della salute dei cittadini con il desiderio di garantire la continuità ad un'iniziativa sempre più amata, restando al fianco della comunità e dando il giusto valore alle poesie e ai racconti brevi pervenuti sul tema "Parole"- spiegano dall'associazione Amabili Confini. Una quinta edizione che si terrà in versione digitale dall'11 al 17 maggio e che, invece, avrebbe dovuto svolgersi a Matera nei mesi di maggio e giugno, attraverso i consueti incontri nei vari rioni della città.

Un primo assaggio verrà proposto già il 9 maggio, con un'anteprima che servirà da apripista per il calendario di incontri "virtuali" consultabile sul portale dell'associazione. Appuntamenti che prevedono dirette social e live streaming con gli scrittori ospiti della rassegna, gli autori dei testi selezionati, i gruppi di lettura, gli studenti del Liceo Classico "E. Duni" di Matera e i partners: il tutto condito dagli interventi del pubblico da casa.

"Insomma, sarà un'edizione insolita che presenterà elementi di innovazione sfruttando al meglio le opportunità offerte dal digitale per raggiungere un pubblico ancora più ampio e che al contempo manterrà inalterata la sua carica di entusiasmo e coinvolgimento emotivo"- commentano gli organizzatori, che quest'anno si sono avvalsi della collaborazione di associazioni come Culture in Movimento di Miglionico, Pensiero Attivo di Ferrandina e Movimento culturale Spiragli di Altamura.

Non mancherà anche in questa edizione la sezione dedicata alla poesia "Amabili Versi", in collaborazione con l'associazione Matera Poesia 1995, e le sezioni "Fuori zona", per i testi provenienti da altri Comuni e Regioni italiane, e "Periferie sociali", per dare voce ai migranti dei centri di accoglienza e ai detenuti della Casa Circondariale di Matera, gli "invisibili".
  • Amabili confini
Altri contenuti a tema
Lettera aperta delle associazioni culturali Lettera aperta delle associazioni culturali Appello al Comune per sostenere il settore
Ad “Amabili Confini” oggi c’è lo scrittore Paolo Giordano Ad “Amabili Confini” oggi c’è lo scrittore Paolo Giordano Per il progetto di rivalutazione delle periferie attraverso la narrazione
Torna a Matera “Amabili confini” Torna a Matera “Amabili confini” Alla biblioteca Stigliani si presenta la quarta edizione della manifestazione
3^ Edizione "Amabili Confini": termine ultimo il 15 aprile 3^ Edizione "Amabili Confini": termine ultimo il 15 aprile Ancora pochi giorni per aderire all’iniziativa di cultura partecipata in cui i quartieri si raccontano
Aperte le iscrizioni alla 3^ edizione di "Amabili Confini" Aperte le iscrizioni alla 3^ edizione di "Amabili Confini" Termine ultimo il 15 aprile prossimo
#amabiliconfini2017: ottimo riscontro per gli ultimi due appuntamenti con la scrittrice Viola Di Grado #amabiliconfini2017: ottimo riscontro per gli ultimi due appuntamenti con la scrittrice Viola Di Grado Positivo il bilancio del progetto all’insegna della partecipazione e della condivisione
#amabiliconfini2017: giovedì 22 e venerdì 23 giugno con la scrittrice Viola Di Grado #amabiliconfini2017: giovedì 22 e venerdì 23 giugno con la scrittrice Viola Di Grado Con questi appuntamenti, cala il sipario sulla rassegna dell’associazione "Gigli & Gigliastri"
#amabiliconfini2017: notevole partecipazione agli appuntamenti con lo scrittore Gianni Biondillo #amabiliconfini2017: notevole partecipazione agli appuntamenti con lo scrittore Gianni Biondillo Le immagini della serata
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.