amabili confini 2021
amabili confini 2021
Vita di città

Tornano gli “Amabili confini”

“Stupore” il tema di questa VI edizione della rassegna. Dal 6 febbraio aperte le iscrizioni

"Stupore". Questo è il tema scelto per la sesta edizione della rassegna "Amabili confini", in programma a Matera dal 20 maggio al 17 giugno. Un evento che per questa edizione 2021 si svolgerà in forma ibrida: con incontri in diretta streaming e altri in presenza, sempre nel rispetto delle norme anticovid.

La manifestazione, ideata da Francesco Mongiello, anche quest'anno intende dare voce alle emozioni, attraverso la raccolta di racconti e poesie inviati dai cittadini materani, di ogni fascia di età. l'obiettivo è quello di stimolare la partecipazione e scoprire le potenzialità narrative di tutti, facendo sì che -sottolineano gli organizzatori dell'iniziativa- "si creeranno le condizioni affinché ognuno si senta parte attiva di un processo di condivisione che vedrà protagonista l'intera comunità".

Le iscrizioni per partecipare alla manifestazione, attraverso l'invio al portale www.amabiliconfini.it di un breve componimento o di una poesia, saranno accettate a partire dal 6 febbraio e rimarranno aperte fino al 30 aprile.

Gli organizzatori anche in questa edizione hanno istituito 5 macroaree rappresentati della città dei Sassi. Tra tutti gli elaborati pervenuti, ne saranno scelti 5 a sorteggio, proprio "per rimarcare l'elemento democratico e popolare del progetto"- sottolineano da amabili confini. Le aree tematiche scelte sono riguardano le "Periferie Sociali" (in cui si dà voce ai racconti dei migranti dei centri di accoglienza e dei detenuti della Casa Circondariale di Matera); "Fuori Zona" (riservato ai racconti pervenuti da altri luoghi della Basilicata e da altre Regioni italiane; la sezione "Amabili versi" dedicata ai componimenti poetici e le "amabili Alchimie", che intendono creare una rete sinergica con le altre associazioni culturali attive nel territorio lucano.

Protagonisti oltre ai componimenti ed i loro autori, anche alcuni scrittori famosi che verranno abbinati ad ogni quartiere e a ogni racconto, conversando con gli autori dei testi selezionati. Gli organizzatori hanno previsto anche una anteprima della manifestazione, in programma il 7 maggio, ed Amabili Confini Off che si terrà il 24 giugno, per salutare il pubblico e i partecipanti dando loro appuntamento alla edizione successiva.
  • Amabili confini
Altri contenuti a tema
Successo per Amabili Confini 2021 nella versione online Successo per Amabili Confini 2021 nella versione online Conclusa la manifestazione è tempo di bilanci per la sesta edizione della manifestazione
Lettera aperta delle associazioni culturali Lettera aperta delle associazioni culturali Appello al Comune per sostenere il settore
Amabili Confini, quest'anno in versione digitale Amabili Confini, quest'anno in versione digitale La quinta edizione della rassegna di incontri si terrà dall’11 al 17 maggio in streaming
Ad “Amabili Confini” oggi c’è lo scrittore Paolo Giordano Ad “Amabili Confini” oggi c’è lo scrittore Paolo Giordano Per il progetto di rivalutazione delle periferie attraverso la narrazione
Torna a Matera “Amabili confini” Torna a Matera “Amabili confini” Alla biblioteca Stigliani si presenta la quarta edizione della manifestazione
3^ Edizione "Amabili Confini": termine ultimo il 15 aprile 3^ Edizione "Amabili Confini": termine ultimo il 15 aprile Ancora pochi giorni per aderire all’iniziativa di cultura partecipata in cui i quartieri si raccontano
Aperte le iscrizioni alla 3^ edizione di "Amabili Confini" Aperte le iscrizioni alla 3^ edizione di "Amabili Confini" Termine ultimo il 15 aprile prossimo
#amabiliconfini2017: ottimo riscontro per gli ultimi due appuntamenti con la scrittrice Viola Di Grado #amabiliconfini2017: ottimo riscontro per gli ultimi due appuntamenti con la scrittrice Viola Di Grado Positivo il bilancio del progetto all’insegna della partecipazione e della condivisione
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.