Comune di Matera
Comune di Matera
Politica

Assunzioni Comune di Matera, i dubbi del Movimento 5 Stelle

“Ricorso a graduatorie di altri enti regionali a discapito dei cittadini materani”

Molte le incertezze procedurali in merito al piano occupazionale del Comune di Matera per l'anno 2016. Con sorpresa di tanti materani le conclamate assunzioni da parte di Palazzo di città non avverranno tramite una selezione pubblica di proprie graduatorie, ma di enti regionali.

Due le delibere di giunta controverse. Attraverso la prima, l'esecutivo cittadino ha adottato il piano di programmazione triennale prevedendo l'assunzione di 27 unità lavorative con diversi profili e specifica procedura selettiva previo avviso pubblico. Invece successivamente - con deliberazione numero 154 del 12 maggio - la giunta ha autorizzato per 'esigenze di celerità' il ricorso a graduatorie di altri enti della Basilicata.

La segnalazione perviene dal consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Antonio Materdomini, molto critico sulle procedure attuate: "Risultano evidenti delle incongruenze, che potrebbero indurre a pensare alla volontà di giungere alla dichiarazione di 'emergenzialità' e al conseguente rischio di perdita dei finanziamenti, per legittimare il ricorso a graduatorie di altri enti della Basilicata a discapito dei cittadini materani".

"I cittadini – attacca il pentastellato - hanno diritto di sapere come mai in tutti questi mesi non si è provveduto a predisporre gli atti necessari per attivare procedure di selezione pubblica utili a dotarsi di proprie graduatorie, così da venire incontro alle legittime aspettative dei materani che potrebbero aspirare a ricoprire le posizioni previste".

Tra l'altro il segretario generale è stato delegato alla gestione della procedura sia per avviare l'indagine conoscitiva negli altri comuni della Regione sia per far dotare successivamente il Comune di Matera di un proprio bando pubblico per le prossime assunzioni. "Sarebbe utile – osserva Materdomini - conoscere l'attività 'd'indagine conoscitiva' svolta dal Segretario Generale, le relative date di svolgimento, le date delle risposte e i relativi contenuti".

"Si invita – conclude l'attivista - il sindaco a fare chiarezza sull'intera vicenda e, nel frattempo, a sospendere le procedure avviate, che apparirebbero viziate da eccesso di delega e, forse, da abuso di discrezionalità".
  • Movimento cinque stelle
  • Comune di Matera
  • Antonio Materdomini
  • Assunzioni personale
Altri contenuti a tema
A Matera posta una targa per Alcide De Gasperi A Matera posta una targa per Alcide De Gasperi Una cerimonia che unisce il Trentino alla città dei Sassi
"Anche Matera nelle Zone franche urbane" "Anche Matera nelle Zone franche urbane" Approvato un emendamento di Rospi (Movimento 5 stelle)
Contributo libri di testo, via alle domande Contributo libri di testo, via alle domande Il Comune ha attivato il servizio online di ricezione. Anche per gli ausili ai dislessici
Il Comune mette a dimora 860 nuovi alberi Il Comune mette a dimora 860 nuovi alberi Uno per ogni nato. Iniziativa per rinverdire i rioni della città
Regolamento sponsorizzazione, il Comune incontra operatori economici Regolamento sponsorizzazione, il Comune incontra operatori economici Illustrate le norme ai rappresentanti degli imprenditori
"Bando Periferie", l’amministrazione comunale gioca d’anticipo "Bando Periferie", l’amministrazione comunale gioca d’anticipo Avviata le gare per sette progetti di riqualificazione della città
Comune: regolamento sponsorizzazioni è vantaggioso Comune: regolamento sponsorizzazioni è vantaggioso Verrà presentato in un incontro pubblico
"Trasporto metropolitano si farà, nessun problema tra FAL e Comune" "Trasporto metropolitano si farà, nessun problema tra FAL e Comune" Conferenza stampa per fare il punto della situazione sul servizio ferroviario
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.