Truffe online
Truffe online
Vita di città

Attenzione alle false email della Polizia

Possono nascondere tentativi di truffa online o pericolosi virus

La Questura di Matera comunica che pervengono sempre più segnalazioni di cittadini che ricevono email provenienti da indirizzi simili a quelli istituzionali, spesso contenenti link sospetti.

Tra le false email ricevute anche alcune che sfruttano le denominazioni in uso alla Polizia di Stato. Ad un più attento esame, si può notare che tali email utilizzano indirizzi falsi: si tratta in realtà di tentativi di emulazione per inviare messaggi talvolta di carattere pubblicitario, ma che possono nascondere insidiosi tentativi di truffa online o pericolosi virus informatici.
Pertanto si invitano gli utenti del web a fare bene attenzione all'effettivo indirizzo di posta elettronica del mittente prima di aprire una mail.

Si ricorda che per le comunicazioni ai cittadini la Polizia di Stato impiega indirizzi elettronici PEC (posta elettronica certificata) e non rimanda mai ad alcun link, né richiede di registrarsi o fornire credenziali di accesso.
  • Forze dell'ordine
  • Truffa
Altri contenuti a tema
Truffano un'agenzia assicurativa di Matera, due uomini denunciati Truffano un'agenzia assicurativa di Matera, due uomini denunciati Sono entrambi di Napoli. Indagini curate dai Carabinieri
1 Per famiglia materana vacanza rovinata da un falso annuncio on line Per famiglia materana vacanza rovinata da un falso annuncio on line Scoperto in Sicilia il responsabile di una truffa via web
Allarme truffa ai parroci, messaggio dei notai di Matera Allarme truffa ai parroci, messaggio dei notai di Matera Dopo segnalazioni, il Consiglio Notarile mette in guardia su possibili raggiri
Prenota vacanza in Egitto ma è una truffa on line Prenota vacanza in Egitto ma è una truffa on line Vittima una donna di Matera. Scoperta una falsa agente di viaggio
Prenota casa vacanze in Salento ma è una truffa on line Prenota casa vacanze in Salento ma è una truffa on line Un uomo di Matera ha denunciato il raggiro. Scoperto il responsabile
Pregiudicato 50enne materano in arresto per stalking Pregiudicato 50enne materano in arresto per stalking Vittima una donna con cui aveva avuto una relazione sentimentale
Bloccato e sanzionato il conducente di un bus della gita scolastica a Marconia Bloccato e sanzionato il conducente di un bus della gita scolastica a Marconia La causa: età superiore al limite in relazione alla patente di guida posseduta
Sentieri non autorizzati a Murgia Timone: sei denunce Sentieri non autorizzati a Murgia Timone: sei denunce Operazione svolta dai Carabinieri della Forestale
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.