Bradanica
Bradanica
Territorio

Bradanica, l’Anas replica al comitato di La Martella

La conclusione dei lavori è prevista entro la fine del mese

Dopo la lettera del comitato di quartiere dei residenti de La Martella, nella quale si denunciavano i disagi causati dalla chiusura della uscita per il borgo alle porte della città di Matera, sulla strada Statale 655 Bradanica, arriva pronta la risposta dell'Anas che intende mettere in chiaro la situazione.

Il presidente del comitato "i Quaroni" Tomaso Martinelli, nei giorni scorsi aveva, infatti, inviato una missiva ai responsabili regionali dell'Anas ed, in indirizzo, anche al Prefetto Argentieri e all'assessore alle infrastrutture della regione Basilicata Merra, nella quale si segnalava, da più di tre mesi, la sospensione dei lavori in corso sulla Bradanica, che avevano portato alla chiusura dello svincolo per La Martella e di un accesso per Matera, ubicati sul tratto Matera–La Martella della SS 655, penalizzando fortemente la popolazione del borgo, costretta a lunghi giri, anche per più volte al giorno, per entrare nella città dei Sassi.

E le spiegazioni chieste dal presidente del comitato i Quaroni sono arrivate da parte dell'Anas, che ha risposto ai residenti de La Martella, chiarendo che l'uscita è stata provvisoriamente chiusa per consentire l'esecuzione dei lavori di adeguamento plano-altimetrico, che sono previsti per la realizzazione dell'opera viaria nel tratto della Bradanica che interessa il borgo La Martella.

Al momento si sta procedendo con la realizzazione delle sovrastrutture stradali- spiegano dall'Anas, che garantiscono che- secondo il cronoprogramma dell'impresa- il lavori dovrebbero completarsi entro la fine del mese di settembre, in maniera da consentire la riapertura dello svincolo e il ripristino della circolazione sul tratto attualmente inibito.
  • Anas
  • Borgo la Martella
  • Strada bradanica
Altri contenuti a tema
Viabilità: incontro alla Regione sul borgo La Martella Viabilità: incontro alla Regione sul borgo La Martella Dopo le lettere del comitato di quartiere
Lettera dei residenti di La Martella ai candidati sindaci Lettera dei residenti di La Martella ai candidati sindaci Evidenziano i problemi che investono il quartiere offrendo collaborazione per la risoluzione
SS 655: chiusa uscita La Martella, protesta comitato di quartiere SS 655: chiusa uscita La Martella, protesta comitato di quartiere Dal comitato “I Quaroni” chiedono lumi sui lavori iniziati e mai finiti
Bradanica: eliminare pericoli su tratto Matera-La Martella Bradanica: eliminare pericoli su tratto Matera-La Martella Comitato di quartiere “Quaroni” vuole corsie di accelerazione per ridurre i rischi
Bonifica discarica La Martella, disappunto del comitato Quaroni Bonifica discarica La Martella, disappunto del comitato Quaroni Delusione per il mancato inserimento nel piano triennale. Chieste spiegazioni
Impianti biogas a La Martella preoccupano Coalizione Civica Impianti biogas a La Martella preoccupano Coalizione Civica L’associazione politica si unisce ai residenti del borgo
Strada statale Basentana, tre anni di lavori per renderla più sicura Strada statale Basentana, tre anni di lavori per renderla più sicura L'Anas presenta il cronoprogramma di opere per l'allargamento e per le barriere spartitraffico
La Confapi è favorevole all’ampliamento della Zes Ionica La Confapi è favorevole all’ampliamento della Zes Ionica Il presidente De Salvo concorda con la proposta lanciata dall’assessore regionale alle Politiche di Sviluppo Francesco Cupparo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.