Luigi Sbarra- segretario nazionale Cisl
Luigi Sbarra- segretario nazionale Cisl
Associazioni

Cisl, a Matera XIII congresso regionale

Attesa per la presenza del segretario nazionale del sindacato Luigi Sbarra

Si aprirà oggi alle 15, nello scenario naturale della Cava del Sole, a Matera, il XIII congresso della Cisl Basilicata che chiude una lunga maratona iniziata lo scorso autunno con i congressi di base e proseguita nei mesi successivi con i congressi di federazione. Attesi nella Città dei Sassi 150 delegati in rappresentanza di 45 mila iscritti e circa un centinaio di invitati, tra i quali il presidente della Regione Basilicata Vito Bardi, l'arcivescovo di Matera-Irsina Mons. Caiazzo, il sindaco della Città dei Sassi Domenico Bennardi, i presidenti delle due Province, il prefetto Sante Copponi, oltre ai rappresentanti del mondo economico, sociale e politico della regione.

Dopo la ferma condanna dei giorni scorsi, il sindacato lancerà in apertura un accorato appello a far tacere le armi in Ucraina. Il programma prevede alle 16 la relazione del segretario generale Vincenzo Cavallo. Patto sociale, sicurezza, giovani, occupazione femminile, transizione ecologica e digitale, PNRR: questi i temi principali che caratterizzeranno l'agenda congressuale con - inevitabilmente - un occhio vigile sulla guerra che si sta consumando alle porte dell'Europa.

In queste ore sono in corso gli ultimi ritocchi alla complessa macchina organizzativa che ha mobilitato decine di quadri, dirigenti, operatori e volontari del sindacato. Sul palco, insieme ai dirigenti della Cisl lucana e ai segretari delle 20 federazioni di categoria di prima e seconda affiliazione, domani pomeriggio ci sarà il leader nazionale Luigi Sbarra, che in queste settimane si divide tra gli spinosi dossier economici e i congressi territoriali e regionali che si stanno svolgendo in tutta Italia.

Dopo Taormina, dove si sta celebrando il congresso della Cisl siciliana, Sbarra sarà a Matera per fare il punto della situazione con la dirigenza lucana e i delegati del congresso sulle principali questioni dell'agenda economica e sociale del paese e per rilanciare il cavallo di battaglia della Cisl: un grande patto sociale nazionale e territoriale per affrontare questa fase complessa e sfruttare le opportunità legate al PNRR. "Il Sud - spiega Sbarra - nei prossimi anni avrà da spendere più di 200 miliardi di euro con le risorse del PNRR, la riprogrammazione dei fondi comunitari 2021-2027, il fondo Sviluppo e coesione, il fondo React EU. È un'opportunità irripetibile quella che l'Europa ha messo a disposizione della Basilicata e di tutto il nostro Paese, ma serve un grande piano concertato con le parti sociali, capace di risollevare l'economia meridionale".

Domani (giovedì 3 marzo) seconda giornata di lavori: in agenda una riflessione sul tema della sicurezza e il dibattito con gli interventi dei segretari di federazione e dei responsabili degli enti e delle associazioni aderenti alla Cisl. In tarda mattinata è prevista la replica del segretario generale Vincenzo Cavallo. Al termine, le consuete operazioni di voto per l'elezione dei nuovi organi dirigenti: consiglio generale, segretario generale e segreteria, comitato esecutivo. La conclusione dei lavori è fissata per le 17:30.
  • Cisl
  • Cisl-fp
Altri contenuti a tema
Nuove assunzioni all’Asm, moderata soddisfazione della Cisl Fp Nuove assunzioni all’Asm, moderata soddisfazione della Cisl Fp Il sindacato avverte: “Non dimenticare la valorizzazione del personale interno”
Personale del Comune, la Cisl sollecita Bennardi Personale del Comune, la Cisl sollecita Bennardi Il sindacato chiede di risolvere le questioni che riguardano i dipendenti
Cisl, Cavallo nuovo segretario regionale Cisl, Cavallo nuovo segretario regionale Subentra a Enrico Gambardella che lascia dopo 4 anni
Gestione dei parcheggi a pagamento, è polemica Gestione dei parcheggi a pagamento, è polemica Appalto in scadenza, Cgil e Cisl preoccupati per le sorti dei lavoratori
Cisl, ancora patemi per precari del Comune Cisl, ancora patemi per precari del Comune Il mille proroghe non prolunga il contratto dei dipendenti a tempo determinato
Scuole: Cisl, a tre giorni da riapertura nulla sappiamo dei trasporti Scuole: Cisl, a tre giorni da riapertura nulla sappiamo dei trasporti Il sindacato critica la Regione
La Cisl chiede la revoca del piano del personale La Cisl chiede la revoca del piano del personale Il sindacato contro la decisione sulle assunzioni presa dal Comune
Sede Polizia Locale, Cisl plaude alla decisione del Comune Sede Polizia Locale, Cisl plaude alla decisione del Comune Dietrofront: non si cambia più, il corpo rimane dov'è ora
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.