campo basket P.zza degli Olmi
campo basket P.zza degli Olmi
Territorio

Open Playful space, più colore agli spazi pubblici

Riqualificato “artisticamente” il campo da basket di Piazza degli Olmi

La rigenerazione urbana attraverso il gioco, lo sport e l'arte. Si è chiuso ieri l'"Open Playful Space", progetto di Matera capitale europea della cultura, terminato con intervento "Let's Play Culture". Un intervento di arte urbana condotto dal 9 dicembre per riqualificare il campetto di Piazza degli Olmi in un processo iniziato già nell'anno 2018.

E il risultato è stato quello di riuscire a sintetizzare l' Arte Urbana, il Gioco e lo Sport di Strada con il coinvolgimento dell'artista tedesco Quapos, dell'italiano Skolp con la direzione artistica di Monica Palumbo, della Momart Gallery, e la collaborazione di Marica Montemurro e Gianni Papapietro. Un progetto culturale che ha inteso riqualificare il fondo del campo da basket presente nell'area, con il precipuo scopo di rendere l'arte funzionale al gioco e al divertimento.

Un progetto- spiegano gli organizzatori del Comitato UISP Basilicata - che tra le altre cose intende mettere in moto "un processo di attivazione sociale che mira a promuovere nuove forme di gestione condivisa dei beni comuni e di partecipazione democratica, in un'ottica di sostenibilità oltre il 2019". Perché – spiega il Presidente Uisp Basilicata, Michele Di Gioia, tra i promotori dell'attività- "L'ultimo intervento di arte urbana sintetizza l'essenza del progetto, in quanto restituisce alla comunità un bene comune reso più bello, di cui ciascuno avrà cura, attivando dinamiche di gestione condivisa del bene riqualificato. L'intervento ha concretamente dimostrato quanto l'attivazione e collaborazione fra cittadini e associazioni sia la strada per restituire dignità a luoghi e persone che, in questa maniera, diventano attori di trasformazione sociale.

I linguaggi utilizzati, di facile accessibilità, hanno permesso di raggiungere un pubblico trasversale, protagonista e parte integrante del processo di rigenerazione.
Siamo certi che questa buona pratica sia l'inizio di nuovi percorsi condivisi". L'inaugurazione ufficiale dell'area avverrà il 19 gennaio 2020, ad un anno esatto dalla inaugurazione della capitale europea della cultura da cui il progetto ha preso le mosse.
  • UISP
  • Piazza degli Olmi
Altri contenuti a tema
Scuola, si parte con il Pedibus Scuola, si parte con il Pedibus L’iniziativa dell’Uisp Matera servirà ad accompagnare in modo alternativo i bambini
A scuola con il Pedibus A scuola con il Pedibus Confermato per i prossimi due anni il progetto realizzato dalla Uisp
Sport e arte per riqualificare il campetto del plesso via Parini Sport e arte per riqualificare il campetto del plesso via Parini Iniziativa dell’Ic “Pascoli” con Uisp Basilicata e Olimpia Basket Matera
Uisp: "La palestra è la nostra casa" Uisp: "La palestra è la nostra casa" L’associazione invita i lucani a non uscire e fare comunque attività sportiva
Uisp Matera presenta il “VIVICITTA’ 2018” Uisp Matera presenta il “VIVICITTA’ 2018” Quest'anno alla sua 35esima edizione
Sport e Street Art per contrastare disagio ed emarginazione giovanile Sport e Street Art per contrastare disagio ed emarginazione giovanile Matera sposa il progetto nazionale UISP “Open Space”, presentato stamani a Palazzo di Città
Bicincittà2015, torna la ciclopasseggiata nella città dei Sassi Bicincittà2015, torna la ciclopasseggiata nella città dei Sassi Il 10 maggio la nona edizione su un percorso di 9km totali
A Piazza degli Olmi un laboratorio di rigenerazione urbana A Piazza degli Olmi un laboratorio di rigenerazione urbana In progetto uno spazio verde con diverse idee sul tavolo
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.