Matera Città dei Sassi
Matera Città dei Sassi
Enti locali

Consegnati i lavori per la riqualificazione dei percorsi di accesso ai siti turistici dei Sassi

Interviene l'Assessore ai Lavori Pubblici Michele Casino

L'Assessore ai Lavori Pubblici Michele Casino comunica che sono stati consegnati alla Be.Te.Co Costruzioni srl di Ruvo di Puglia i lavori di riqualificazione e adeguamento dei percorsi pedonali di accesso ai siti turistici e culturali nei rioni Sassi. I lavori, di importo complessivo di 722.953,84 euro, dureranno 365 giorni e riguarderanno: l'adeguamento del percorso inferiore costituito da via Madonna delle Virtù e via Sant'Antonio Abate che connette piazza S.Pietro Caveoso con via Fiorentini; il restauro del basolato di piazza S. Pietro Barisano e vico Santa Cesarea sull'itinerario che da via D'Addozio conduce alla chiesa di S. Pietro Barisano e a Casa Cava; il recupero di via Gradoni Duomo, recinto S. Nicola del Sole e due scalinate di rione Vetere che collegheranno piazza Duomo con Casa Ortega e via Fiorentini.

L'area, nella quale si presentano situazioni di precarietà e degrado, è ampia circa 1600 metri quadri e rappresenta l'ampio sito percorso ogni giorno da migliaia di turisti in visita in Cattedrale, nella chiesa di S. Pietro Barisano, a Casava Cava e a Casa Ortega.
"Intervenire sui percorsi pedonali – spiega l'assessore Casino – è, per l'amministrazione comunale, un'azione fondamentale per garantire una perfetta fruibilità al nostro patrimonio culturale e monumentale. Le aree interessate dai lavori, infatti, sono i nostri fiori all'occhiello e rientrano nell'ambito delle nostre risorse più importanti, inserite nel Patrimonio Unesco dei Sassi. La scelta di effettuare i lavori per step – spiega ancora l'assessore – limiterà i danni per i visitatori e consentirà al tempo stesso di intervenire in modo adeguato".

Le opere riguarderanno le urbanizzazioni, i piani viari per i quali verranno utilizzate le chiancarelle, i sottoservizi e la rete di pubblica illuminazione con la posa di lampade a braccio. Verranno inoltre ricostituiti e adeguati i parapetti esistenti o mancanti.
"Le presenze turistiche in costante aumento – conclude l'assessore – richiedono interventi in grado di presentare la nostra città nelle migliori condizioni e di rendere ulteriormente piacevole il soggiorno nei nostri antichi rioni".
  • Riqualificazione
  • Sassi di Matera
Altri contenuti a tema
Nuove assunzioni all’Ufficio Sassi. L’assessore Paola D’Antonio Nuove assunzioni all’Ufficio Sassi. L’assessore Paola D’Antonio “Il loro arrivo fondamentale per la struttura e per le progettualità”
Estensione ZTL Sassi dal 29 maggio Estensione ZTL Sassi dal 29 maggio Ecco come e quando si potrà accedere agli antichi rioni di Matera
Controlli nei sassi. Guardia alta contro ambulanti e guide abusive, strutture ricettive illegali sosta e cartellonistica turistica abusive Controlli nei sassi. Guardia alta contro ambulanti e guide abusive, strutture ricettive illegali sosta e cartellonistica turistica abusive L'intervento dell'assessore Paola D'Antonio
Matera, l'assessore D'Antonio su azioni di tutela dei Sassi Matera, l'assessore D'Antonio su azioni di tutela dei Sassi "Il lavoro dell’assessorato ai Sassi prosegue sia sotto il profilo del controllo del territorio sia sotto quello progettuale"
3 Così Matera accoglie i turisti Così Matera accoglie i turisti Crollo nei Sassi alle spalle del Conservatorio, scritte sui muri e il grido di una comunità stanca
Una vita di scatti che raccontano la città dei Sassi Una vita di scatti che raccontano la città dei Sassi L’Amministrazione Comunale punta ad arricchire il suo patrimonio di foto e pellicole
Sassi di Matera: rifiuti intasano griglie di scolo di acqua piovana Sassi di Matera: rifiuti intasano griglie di scolo di acqua piovana Aumento dei disagi in caso di pioggia. Urge piano strategico per la raccolta rifiuti nei Sassi.
Matera 2019, case nei Sassi aperte per giornate FAI di primavera Matera 2019, case nei Sassi aperte per giornate FAI di primavera Il 25 e 26 marzo ai turisti far scoprire le tipiche abitazioni materane scavate nel tufo
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.