Nucleare, territori potenzialmente idonei
Nucleare, territori potenzialmente idonei
Territorio

Deposito nucleare, Regione convoca Comuni

Una videoconferenza per illustrare i contenuti del documento con le osservazioni

Un incontro per illustrare i contenuti del Dots, il Documento Unico delle Osservazioni Tecnico – Scientifiche sviluppato dalla regione Basilicata in opposizione alla Cnapi, la Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee per la localizzazione del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi.

A chiamare all'appello tutti i sindaci dei comuni della Basilicata interessati dal provvedimento (Oppido Lucano, Acerenza, Genzano di Lucania, Irsina, Matera, Montescaglioso, Bernalda e Montalbano Jonico) è stato l'assessore all'ambiente lucano Gianni Rosa, che ha indetto per la mattinata di giovedì 25 febbraio un incontro in videoconferenza a cui prenderanno parte, oltre al Governatore Bardi e gli altri membri della giunta, anche i consiglieri regionali, i presidenti delle Province di Potenza e Matera, il direttore generale dell'Arpab e il presidente dell'Anci Basilicata.

Il Dots- spiegano dalla regione- "è il frutto degli approfondimenti svolti dai gruppi di lavoro istituiti presso il Dipartimento Ambiente sulla struttura idro-geomorfologica, la struttura naturalistica, la struttura antropica e le strutture strategiche di relazione delle zone indicate come potenziali siti, nell'ambito di un percorso che ha visto la partecipazione dei rappresentanti degli enti locali, degli ordini professionali, delle istituzioni scientifiche e dei tecnici dei diversi Dipartimenti della Regione".

Dopo questo passaggio con gli enti locali, che servirà anche a raccogliere ulteriori osservazioni e contributi, si passerà all' approvazione del Documento Unico delle Osservazioni Tecnico – Scientifiche che consentirà al governo regionale di parteciperà alla consultazione pubblica.
  • Regione Basilicata
  • Scorie nucleari
  • Deposito nucleare
Altri contenuti a tema
Opportunità di lavoro per il piano nazionale di ripresa e resilienza Opportunità di lavoro per il piano nazionale di ripresa e resilienza L'invito di Bardi ai giovani lucani a candidarsi
Regione, riorganizzata la macchina amministrativa Regione, riorganizzata la macchina amministrativa Rotazione di tutti i direttori generali, alcuni cambiati
Giunta regionale, si dimette l'assessore Cupparo (Forza Italia) Giunta regionale, si dimette l'assessore Cupparo (Forza Italia) Per "motivi personali e familiari"
Rifiuti radioattivi, iniziati gli incontri sul deposito nazionale Rifiuti radioattivi, iniziati gli incontri sul deposito nazionale Ad ottobre è prevista la sessione per Basilicata e Puglia
M5S ribadisce il No al deposito scorie in Basilicata M5S ribadisce il No al deposito scorie in Basilicata Sottoscritte le osservazioni per impedire realizzazione in terra lucana
Tutela e valorizzazione di pastorizia e transumanza Tutela e valorizzazione di pastorizia e transumanza Nuove norme varate dalla Regione Basilicata
Elettrodotto a La Martella, la Regione non ha competenze Elettrodotto a La Martella, la Regione non ha competenze La risposta dell'assessorato all'ambiente al comitato cittadino
Deposito nucleare, convocare i consigli comunali in Basilicata e Puglia Deposito nucleare, convocare i consigli comunali in Basilicata e Puglia L'associazione "ScanZiamo le Scorie" sollecita gli enti locali
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.