L'auto dei Carabinieri
L'auto dei Carabinieri
Cronaca

Due arresti in poche ore: marocchino accoltella due passanti

Un trentasettenne fermato per furto a Burgo Venusio

Un uomo di nazionalità marocchina ha aggredito con un coltello due cittadini italiani nei pressi del semaforo di via Dante a Matera.

Il grave episodio si è verificato nella serata di ieri, 26 Agosto, in via Dante, angolo via Olivetti. Responsabile dell'aggressione è stato il magrebino B. M. di 29 anni, censurato e senza fissa dimora, che secondo la ricostruzione dell'accaduto ha colpito con un coltello da cucina due cittadini italiani. Nessuna grave conseguenza per i malcapitati che se la caveranno con una prognosi di 10 e 7 giorni per la completa guarigione delle lesioni. Il giovane marocchino è stato tratto in arresto dai Carabinieri e tradotto presso la Casa Circondariale di Matera.


Nella stessa giornata un altro uomo è stato arrestato per aver rubato del materiale di cancelleria in un centro commerciale di Borgo Venusio, alla periferia di Matera. Si tratta di un 37enne operaio di Irsina. Rintracciato dai Carabinieri è stato sottoposto agli arresti domiciliari.
  • Marocchino
  • Aggressione
Altri contenuti a tema
Tentata aggressione ai tifosi materani, denunciati tre potentini Tentata aggressione ai tifosi materani, denunciati tre potentini Hanno inseguito e ostacolato un pullmino e avevano oggetti pericolosi
Figlia va male in matematica, il papà se la prende con il prof Figlia va male in matematica, il papà se la prende con il prof Spalla lussata e 30 giorni di prognosi per l'insegnante
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.